Far festa per il Leicester? Capisco la crisi d’astinenza da titoli, però…

Comprendo la voglia di far festa dei tifosi viola. L’astinenza da titoli si sta prolungando oltre misura. Ultimamente è intervenuta anche una carestia di soddisfazioni minori. Evaporate perfino le occasioni di andare a prendere la squadra all’aeroporto o alla stazione, non dopo la vittoria di uno scudetto o di una coppa, ma più semplicemente per ringraziare di una prestazione che inorgoglisce (i tifosi della Fiorentina saranno  anche polemici e criticoni, ma sanno essere molto generosi con chi onora la maglia). Però c’è un limite anche alla smania di esultare.

Leggi l’articolo completo su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Dal 1975 al 1996 ci sono state polemiche simili? Aiutatemi…non ricordo, ero piccolo…redazione voi vi ricordate? In quei 21 anni è stata colpa di della valle se non si è vinto nulla?

  2. …e ti pareva se non scattava la polemica anche x questo…siete incredibili.

  3. A festeggiare non saranno solo i fiorentini ma si stanno organizzando feste in tutte le piazze d’Italia. La smettiamo di credere di essere al centro del mondo?
    I festeggiamenti, se ci saranno, avverranno solamente per la soddisfazione di veder vincere il titolo ad una squadra che teoricamente doveva lottare per la retrocessione. E’ come se quest’anno fosse stato il Carpi o il Frosinone a vincere lo scudetto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*