Fattori: “Il Bari è una squadra da temere ma vogliamo i tre punti”

La squadra in viola è in viaggio verso Bari, dove affronterà la squadra pugliese domani alle ore 15. Partita delicata dopo due settimane di stop: Mister Fattori analizza il match con qualche preoccupazione a diverse assenze nel proprio organico.

D – Mister Fattori, diverse giocatrici sono tornate dalle Nazionali. Teme che questi impegni in Azzurro (e Rossocrociato per Gaelle Thalmann ndr) possano aver affaticato la squadra, complice anche la lunga trasferta a Bari?

R – No, mi auguro di no, le ragazze stanno bene, certo qualcuna con qualche acciacco ma siamo pronti ad affrontare questa partita come le altre. Noi giocheremo come sempre, a prescindere da tutto. Certamente già nelle Nazionali hanno giocato molto, ma sono pronte anche per questa partita. Purtroppo ho alcune ragazze non disponibili: Thalmann, Costi e Binazzi, ma tutte le convocate sono in forma.

D – Come affrontare la partita di domani? Qual è la mossa giusta contro questo Pink Bari?

R – Il Bari è una squadra da temere: le partite in casa sono la loro forza, non dimentichiamoci che il Brescia capolista ci ha pareggiato al 93′. Noi però non possiamo avere condizionamenti di alcun tipo, questa partita la dobbiamo vincere. Sto valutando delle situazioni tattiche poi domani vedremo sul campo quali saranno le migliori da utilizzare.

D – Quali sono le sue sensazioni prima di questa gara?

R – Io ho sensazioni positive, poi nel calcio non conta il “prima”, conta solo il “mentre”. Affronto questa gara con la giusta comncentrazione, come fa la squadra. E’ una ripartenza da non sottovalutare dopo la sconfitta casalinga con il Brescia, quindi anche per questo fare un passo giusto è importante.

D – Questo weekend c’è anche il big match tra le capoliste Brescia e Mozzanica. Spera in un risultato particolare?

R – No, non ho preferenze, quello scontro riguarda loro. Noi dobbiamo fare 3 punti, guadagneremo su una delle due o su entrambe in caso di vittoria, ma il focus è sul portare a casa quei 3 punti, il resto non conta: la vittoria è determinante.

(violachannel.tv)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*