Questo sito contribuisce alla audience di

Favini: “Bangu ci è stato portato via dalla Fiorentina con una manovra che non ci è piaciuta per niente. E’ destinato a rimanere basso, ma…”

Ancora all’Atalanta non hanno digerito molto il passaggio, in giovanissima età, del talento Luzayadio Andy Bangu, alla Fiorentina. Mino Favini, il grande responsabile del settore giovanile nerazzurro, ha parlato del centrocampista della Primavera viola, dando comunque una stilettata alla società gigliata: “Ho visto Fiorentina-Juventus, gara di Coppa Italia Primavera – ha detto a Calciomercato.com – e mi sono piaciute entrambe le squadre, anche se i viola devo dire che hanno dimostrato nettamente di essere più squadra. Ho guardato con interesse tutti i giocatori in campo, ma devo dire che seguivo con particolare attenzione Bangu, un ragazzo arrivato da piccolo nel settore giovanile dell’Atalanta e gli sono rimasto affezionato, anche se ci è stato portato via a 14 anni dalla Fiorentina con una manovra che non mi è piaciuta per niente. Secondo me ha tutte le caratteristiche, tecniche e umane, per sfondare nel calcio che conta. E’ destinato a rimanere un po’ basso come statura e forse un po’ sovrappeso, quindi bisognerà capire come si completerà, visto che ha solo 17 anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA