Fazzi: “Io e Capezzi siamo contenti di essere del Crotone. La società ha creduto in noi fin dall’inizio”

Nicolò Fazzi, ex giocatore della Fiorentina, ha parlato al sito ufficiale del Crotone: “Ho la fortuna di essere sempre stato un ragazzo duttile ho ricoperto diversi ruoli giocando mezzala, quarto o quinto di centrocampo, e posso fare anche il terzino, ma quest’anno la Serie A  sarà una categoria molto più impegnativa, io ce la metterò tutta e sono qui per lavorare e ascoltare le indicazioni del mister. Capezzi? Siamo molto contenti di essere giocatori del Crotone, la Società ha creduto in noi fin dall’inizio e ci ha dato fiducia, siamo molto motivati e siamo pronti per vivere questo sogno della Serie A. Lo scorso anno sono riuscito a mantenere l’Azzurro fino all’infortunio ora il mio obiettivo è quello di continuare a crescere e imparare tanto e penso solo a stare bene fisicamente e a cercare di trovare più spazio possibile in modo da poter conquistare di nuovo l’Under 21“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Faccio un grosso in bocca al lupo a questi due ragazzi che come ha detto prade sono stati scartati per una scelta tecnica.. Inoltre se Corvino non ha voluto spendere qualche centinaia di euro per controriscattare due che sono in nazionale under 21 italiana e non hanno garantito un ingaggio al pari del Crotone vuol dire che la nostra dirigenza passata e presente non ha mai creduto in loro!!
    L’errore è al 99% della Fiorentina che non gli ha voluti.. Vedremo quest’anno come si comporteranno! Intanto non si può che augurargli il meglio!!

  2. Conosco Crotone e non capisco che cosa ci sia di tanto piacevole il vivere in quella città. Siete due giovani avidi di denaro che resteranno per sempre delle eterne promesse da serie B.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*