Questo sito contribuisce alla audience di

Felipe Melo scaricato anche in Brasile: “Che si cerchi un’altra squadra”

La carriera di Felipe Melo è in perenne declino, con il centrocampista ex Fiorentina che non riesce a invertire una rotta sempre peggiore. Cuca, il tecnico del club in cui milita, il Palmeiras, non ha avuto mezze misure per descrivere la situazione del brasiliano: “Felipe Melo è un grande giocatore che ha militato in grandi club in Brasile e all’estero, ovvio che un giocatore così, con una forte personalità, fatichi a giocare in scenari diversi o a non giocare. Posso capire che Felipe non sia contento. Ci ho parlato, e gli ho consigliato di scegliere l’opzione migliore per la sua carriera. E’ un professionista serio, nulla da dire a riguardo, ma nelle mie idee di gioco non lo considero un titolare. La decisione è stata presa di comune accordo con la dirigenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Riportiamolo a Firenze. Secondo me in questa squadra potrebbe fare bene. Se fa male possiamo sempre schierarlo nelle due partite contro la Juve in marcatura a uomo sul ….. di massa carrara. Io visto le incapacità di questa società penserei anche a Behrami.

  2. A noi serve da morire una proprietà. ….. una dirigenza. ….. non un cretino fallito come lui……

  3. Ragazzi, la mia era una provocazione, non scherziamo per favore, il tempo di Felipe Melo a Firenze è finito quando decise di andare dai gobbi. Riconosco però che farebbe maledettamente comodo.

  4. C’è anche Behrami libero…io ci farei un pensierino melo e valon contro la juve nn sarebbe male

  5. Lo riporterei a Firenze a dare sostanza ed esperienza ad una fornazione sperimentale.

  6. Lo schierei soltanto con la Juve. Marcatura stretta su Checca Bernardeschi. In piu un sostanzioso Bonus nel tunnel a fine partita.

  7. Riportiamolo a Firenze.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*