Questo sito contribuisce alla audience di

Ferrero: “Gli Azzurri lunedi non devono scendere in campo con la paura. Che siamo diventati dei brocchi?”

Foto: Sky/Fiorentinanews.com

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è stato ospite ai microfoni di Radio CRC dove ha commentato la sconfitta di ieri sera della Nazionale italiana contro la Svezia. Queste le sue parole: “Se siamo tutti italiani perché oggi abbiamo tutti attaccato il C.T.? Lasciamo in pace Ventura e i nostri ragazzi, se non facciamo cosi partiamo subito svantaggiati anche nella sfida del ritorno. Vogliamo fare i soliti italiani inquisitori? Ma facciamoli dopo i processi. Lunedi credo che riusciremo davvero a ribaltare il risultato, ma i ragazzi devono giocare con la mente libera. Basta fare i processi prima di essere condannati. Ancora per le prossime 48 ore c’è la prova dell’innocenza di tutti, ma mica saranno diventati brocchi. Proviamo noi a portare l’Italia al mondiale, se continuiamo a massacrarli non servirà a niente. Aiutiamo Ventura. Siccome abbiamo perso allora adesso Immobile non vale niente? Chiellini non vale niente? Tutto il resto della squadra non vale più niente? Lunedi la squadra non può scendere in campo con la paura, siamo il paese più bello del mondo. Provate a immaginare se Insigne va in campo con il cuore pesante, non renderebbe come sa fare. Andiamo tutti a San Siro a tifare con il cuore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ma stai zitto chiacchierone! È bene che andiamo a casa! Almeno ci liberiamo di tavecchio!( è uno scandalo!) dobbiamo cambiare TT azzerare TT! Ripartire da gente competente Baggio Albertini Tommaso etc etc!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*