Ferron: “La Fiorentina rispetto all’Inter ha un’identità di gioco. La vedo favorita”

pallone

L’ex portiere dell’Inter Fabrizio Ferron parla così a Radio Bruno in vista della gara di domenica sera tra Fiorentina e nerazzuri:

“Ci sono ancora tante partite, quindi questa non è decisiva. Il risultato che verrà fuori dalla partita di domenica darà sicuramente entusiasmo, ma non significherà altro. Lotta per il terzo posto è molto equilibrata, ma vedo leggermente in vantaggio la Roma. Spalletti può dare quella tranquillità e sicurezza che mancavano alla squadra. La Fiorentina ha un’anima di squadra e un’ identità di gioco, quindi l’inserimento di un nuovo giocatore può essere facilitato da questi fattori. All’Inter forse l’inserimento è più difficile, ma restano comunque due squadre attrezzate. Il campo darà giudizi validi per trovare la differenza reale tra le prime e le seconde scelte. La Fiorentina ha una vera identità, poi andando avanti in campionato le avversarie cominciano a prendere le contromisure. L’Inter, che si basa più sulle individualità, può faticare durare fatica se manca  l’apporto che possono dare i giocatori più di qualità. Tatarusanu o Handanovic sono due ottimi portieri. Handanovic ormai lo conosciamo bene, Tata invece lo stiamo scoprendo piano piano e mi pare adatto per il gioco dei viola in fatto di di costruzione bassa palla al piede.  Visto che all’andata ha visto la Fiorentina uscire vincente e adesso gioca in casa ha un 1% in più per essere considerata la favorita della gara”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*