Festa: “Contro la Fiorentina abbiamo acceso tutti gli interruttori giusti. Non commento i loro demeriti”

image

Soddisfatto Gianluca Festa in sala stampa: “Abbiamo lavorato prima sulla testa che sulla Fiorentina perché senza la testa era inutile qualsiasi tipo di lavoro. Si sono unite tante componenti ed è venuta fuori una prestazione del genere; c’erano dei segnali anche dall’allenamento di ieri e dal riscaldamento di oggi, con i ragazzi non titolari che incitavano i compagni. Abbiamo lavorato anche sulla parte tattica ovviamente, cercando i punti deboli dei viola, dove avremmo potuti fargli male. E’ stato un normale lavoro di scouting sulle caratteristiche dell’avversario, poi quando gli interruttori si accendono tutti allo stesso momento le cose vanno bene. Sapevamo che quando recuperavamo palla avremmo potuto trovare spazi, abbiamo lavorato su questo. Proveremo fino alla fine a cercare la salvezza, non si può tornare indietro da una prestazione così. Demeriti viola? Non m piace parlare degli avversari, noi abbiamo fatto la nostra partita con grande grinta; sicuramente noi abbiamo avuto la possibilità di ripartire in diverse occasioni, sapevamo che potevano arrivare queste opportunità e sono arrivate”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA