Festa: “Non era facile venire a Firenze con questa personalità. Siamo ancora vivi…”

image

Una vittoria di prestigio nella gara del suo esordio per Gianluca Festa, che commenta così a Sky: “Abbiamo dimostrato di essere vivi, di avere grande personalità. Non era facile venire a Firenze e giocare come abbiamo fatto, quindi sono orgoglioso di questi ragazzi che hanno dimostrato di essere grandi calciatori. Hanno capito la situazione ed hanno reagito così. Siamo in una situazione di classifica in cui è giusto andarsela a giocare al massimo dappertutto, cercando di rispettare cercare equilibri. Ci siamo riusciti, il merito è della grande attenzione e del cambio di atteggiamento ed attitudine, nell’approccio alla partita. Il primo approccio al mio arrivo è stato dal punto di vista mentale, poi abbiamo lavorato sulla Fiorentina, conoscendo i loro pregi, cercando di limitare i loro giocatori più importanti. Alla base comunque c’è la disponibilità dei miei giocatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA