FINALMENTE DELLA VALLE HA BATTUTO UN COLPO: I DETTAGLI DELL’OFFERTA A SALAH

Salah Grande Torino

Andrea Della Valle ha deciso di tentare il tutto per tutto nella vicenda Salah ed ha pronto l’assegno da 18 milioni per il Chelsea: il giocatore firmerebbe un contratto quinquennale da 2,5 milioni di euro netti più bonus. Il patron viola ha deciso di comportarsi in questo modo perché è sua volontà far capire all’egiziano che la Fiorentina tiene molto a lui e vuole metterlo al centro del progetto futuro: inoltre si tratterebbe anche di un segnale lanciato alla tifoseria che nei giorni scorsi ha manifestato in varie forme la propria preoccupazione circa la costruzione di una squadra competitiva per la prossima stagione dal perdere Salah.Milano questi sono attimi di concitazione perché sta andando in scena la controrisposta dei club interessati a Salah, in particolare l’Inter ma anche Juventus, Atletico Madrid e Wolfsburg. Non c’è ancora niente di deciso perché, come detto dal primo momento, sarà decisiva la volontà del giocatore.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

29 commenti

  1. Non penso che il Chelsea decida di vendercelo adesso,al massimo ce lo lascia in prestito ancora un anno come da contratto,se la prossima stagione ripete le prestazioni che ha fatto quest’ anno la sua valutazione va alla stelle,altro che 18 milioni,a Londra non sono fessi!SOLO PER LA MAGLIA

  2. BUFFONI……………..smascherati da Montella non hanno nemmeno il coraggio di presentarsi a Firenze, vergogna

  3. Ma se domani firma…..dopodomani PUO’ RIPENSARCI ANCORA????????

  4. fiorenzo sacco

    “aquila92”: hai proprio ragione

  5. È’ giusto , il 30 giugno!!! Bn

  6. X fiorenzo sacco, in un commento precedente la Redazione ha scritto che dobbiamo fare finta che il contratto non esiste più! In pratica Fiorentina, Chelsea, avvocati, traduttori entourage del giocatore hanno perso solo tempo!!Non vedo l’ora che finisca questa farsa perchè si sta sfiorando la pandemia da Salah! C’è una gara a chi la spara più grossa, a chi fa l’ipotesi più suggestiva, intrigante, chi inventa clausole etcc etcc. Meglio levarci mano e aspettare l’esito finale. E’ solo un consiglio.

  7. Macchè “della valle ha deciso”!?!
    E’ obbligato per evitare una contestazione globale. Non ha deciso un bel niente.
    Cari fratellini, per il comportamento con Montella, io aspetto sempre le vostre scuse!

  8. Lo volete capire una volta per tutte che anche se la società vorrebbe acquistare definitivamente il suo cartellino la volontà del ragazzo è comunque indispensabile!!!. Al 30 giugno scade il prestito di 6 mesi e, in mancanza di altro (rinnovo del prestito o acquisto) dal primo di luglio Salah torna ad essere un giocatore del Chelsea. E il Chelsea, visto la gara al rialzo nata per accappiarselo, ha solo da guadagnare se Salah rifiuta la Viola.

  9. fiorenzo sacco

    nessuno risponde a questa domanda: “E’ vero o non è vero che, se entro il 30 giugno Salah non esercita il suo “diritto di veto” il prestito è automaticamente rinnovato??? No, perché oggi leggo del 7 luglio e oltre. MA IO AVEVO LETTO CHE IL LIMITE TEMPORALE ERA FISSATO AL 30 GIUGNO.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*