Questo sito contribuisce alla audience di

Fiorentina, arrivano i messaggi dei Della Valle

Diego e Andrea Della Valle e il presidente esecutivo Cognigni in tribuna. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Parla Salica, ma per esprimere i concetti che arrivano direttamente dalla proprietà. L’intervista radiofonica di ieri fatta dal vicepresidente della Fiorentina è servita per mettere ulteriormente in chiaro alcuni concetti riguardo al futuro della società.

Siamo nell’era dell’autofinanziamento estremo, senza anticipi di cassa, anzi. Le risorse per mandare avanti la società devono arrivare anche dalle cessioni, tant’è che una parte dei soldi entrati questa estate saranno stornati per sostenere i costi del club. “Non possiamo più bussare alla porta di nessuno” ha detto Salica, tutto deve essere fatto dai manager individuati dalla proprietà: Cognigni, lo stesso Salica, Corvino e Freitas.

E poi Fiorentina come agglomerato di giovani in campo, che porta avanti il discorso stadio in parallelo col comune e che è comunque in vendita, perché è stato ribadito il concetto che se si presenterà qualcuno con un’offerta seria, la cessione della proprietà sarà presa in considerazione. Nessun ripensamento da parte dei Della Valle è avvenuto nel corso dell’estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

82 commenti

  1. Si ch’io fui Sesto….@ ragionamento che non fa una piega , proprio come ho cercato di spiegarti ” il valore ” della Fiorentina e indichiarabile . Può esssere come non può essere che finalmente si possa prima o poi realizzare la Cittadella Viola. I DV hanno investito in ciò milioni ( Studi fattibilità , studi architettonici ,contatti economici ecc) e hanno , diciamo il 50% di probabilità di riuscire ad ottenere il sospirato Ok. Questo ipotetico si, vale o non vale qualcosa ? Io penso di sì e quindi la mia opinione del valore attuale della Fiorentina deve tener conto di questa variabile. Poi sono d’accordo che chattare con persone intelligenti anche se TAFAZZIANE è sempre piacevole.

  2. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    @i’m Bored
    Ciao
    Bontà divina , il tuo ed il mio parere non spostano alcunché.
    Personalmente a me il tuo parere serve eccome.
    Serve per poter parlare , serve ( fino a quando rimane nell’alveo del reciproco rispetto ) per confrontarsi.
    Il prezzo attuale della Fiorentina NON PUÒ contenere il progetto stadio / cittadella perché manca l’approvazione a costruire.
    È come se io avessi presentato un progetto per costruire un immobile nella piana di Sesto Fiorentino. ..fino a quando non ottengo tutte le liberatorie ha lo stesso valore di un monolocale su Marte …cioè zero.
    Ben diverso quando si parla di progetto a costruire approvato su carta.
    A ben ritrovarti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*