Fiorentina, Aston Villa e Sanchez: tutti d’accordo, ecco su quali cifre

Corvino Moena

Ormai prossimo a vestire la maglia viola, Carlos Sanchez ha avuto un ruolo determinante nello scegliere la destinazione gigliata: il colombiano ha accettato di prendere un po’ meno dei due milioni che gli garantiva il club di Birmingham, mentre tra le società il punto d’incontro dovrebbe essere stato trovato su cifre non esagerate. Secondo Gianluca Di Marzio, si parla di un prestito oneroso da 250.000 euro ed un obbligo di riscatto fissato intorno ai tre milioni. Tutti soddisfatti dunque ed un affare che dovrebbe a questo punto andare in porto a breve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Questo era quello che ci mancava … adesso non ci ferma più nessuno!

  2. Cioè fatemi capire, non abbiamo preso Giaccherini il cui cartellino costava circa 2 milioni e voleva un ingaggio di 1.5 ( fra l’altro tifoso viola il che non guastava) x prendere uno scarpone a 3 milioni con un ingaggio di 2. Abbiamo proprio dei veri fenomeni come dirigenti.

  3. Stessa cifra del prestito di TinoCosta e Benalouane: speriamo che non porti male. Certo che è strano forte questo saldo per un nazionale di una discreta Colombia…

  4. Giaccherini che è italiano per due milioni invece costava troppo. Siete ridicoli

  5. Uno così ci vuole , se poi è un bidone non lo so, fatto sta che viene qui con 250000€ , ed ė già tanto che c’è lo diano cosi.
    Certo ora ė obbligatorio affiancargli un mediano giovane che cresca dietro di lui…

  6. Ma la linea non era giovani con esperienza importante a titolo definitivo max 3 mln di euro? E cosa ce ne facciamo di un 30enne in prestito con riscatto a 3,5 mln quando avrà 31 anni? Siamo alla frutta un’altra volta purtroppo

  7. Tutti a Peretola!!!!!

  8. supercannabilover

    Entusiasmo alle stalle!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*