La Fiorentina non esiste. Viola inguardabili e il ‘Franchi’ fischia

Diretta Testuale

Sosta finita, torna il campionato ed è la Fiorentina ad aprire la domenica calcistica con il lunch match delle 12,30 contro l’Atalanta. Sousa vuole ritrovare tre punti tra le mura amiche dopo la battuta d’arresto di Torino anche per ridare ossigeno ad una classifica che non sorride alla Fiorentina. Di fronte un’Atalanta reduce dalla vittoria sul Napoli e decisamente in salute. Fiorentinanews.com seguirà la gara con la consueta DIRETTA TESTUALE che potrete utilizzare anche per commentare la prestazione dei viola. Per rimanere sempre in linea con la cronaca aggiornare la pagina con F5.

Fiorentina: Tatarusanu, Salcedo, Gonzalo, Astori, Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Milic, Babacar, Borja, Kalinic

94′: Finsice così. Fischi assordanti per una Fiorentina inguardabile.

90′: 4 minuti di recupero.

88′: Nell’Atalanta esce Gomez ed entra D’Alessandro.

86′: Fiorentina sulle gambe, l’Atalanta prova ad azzannare il match.

85′: Ultimi cinque minuti di gara con una Fiorentina lenta e senza idee che prova a trovare una soluzione.

Sostituzione82′: Ultimo cambio nella Fiorentina fuori Babacar e dentro Zarate.

81′: Petagna ruba palla ad Astori allarga per Gomez che sbaglia il controllo in area ma prova comunque il mancino. Palla alta.

Ammonizione78′: Ammonito Gagliardini per un altro brutto fallo su Borja.

75′: Cross di Astori, Babacar è leggermente avanti ma prova comunque la torsione di testa, palla sul fondo.

73′: Cross di Tello, sul secondo palo Berna la rimette per Kalinic che ad un metro dalla porta tira fuori.

Ammonizione71′: Ammonito anche Vecino per fallo su Conti.

Sostituzione67′: Nell’Atalanta fuori Kurtic e dentro Gagliardini.

Ammonizione66′: Ammonito Asotir per fallo su Gomez. Ingenuo.

65′: Ancora Tello con il mancino da fuori area sul secondo palo. Berisha mette in angolo.

63′: Mancino di Tello da fuori area, para Berisha.

62′: Destro da fuori area di Vecino. Potente ma centrale Berisha mette in angolo.

Sostituzione58′: Doppio cambio in casa Fiorentina, dentro Tello e Vecino fuori Sanchez e Milic.

56′: Altra discesa di Drame, cross in mezzo e Astori anticipa Petagna.

55′: Cross di Kessie Kurtic anticipa tutti sul secondo palo, palla schiacciata a terra che beffa Tatarusanu ma per fortuna finisce fuori.

54′: Cross di Conti, Gonzalo solo in area, svirgola e mette in angolo.

53′: Altro cross di Bernardeschi, stavolta da destra, Stendardo anticipa di un soffio Babacar.

51′: Angolo di Bernardeschi che pesca Sanchez in area, testa del colombiano Conti respinge sulla linea.

49′: Punizione di Borja sul secondo palo, Babacar prova di testa, palla sopra la traversa.

Ammonizione48′: Ammonito Drame che pota Bernardeschi nella trequarti bergamasca.

47′: Bernardeschi scende sulla destra, viene chiuso da Drame e Kessie ma conquista l’angolo.

45′: Inizia il secondo tempo con i viola in possesso palla. Un cambio nell’Atalanta, c’è Stendardo al posto di Caldara.

45′: Finisce tra i fischi il primo tempo. Fiorentina lenta, senza idee e senza gambe.

42′: Fiorentina che rischia ancora su una palla a sinistra con Kessie che salta Berna e prova il destro, para Tatarusanu. Dall’altra parte Kalinic tira da posizione defilata, Berisha senza problemi trattiene il pallone.

36′: Cross di Astori versione terzino, testa di Kalinic da pochi metri dentro l’area di rigore. Palla alta.

34′: Fiorentina che pare già sulle gambe. Tutti fermi ad aspettare un passaggio sui piedi che non arriva. Badelj a centrocampo sembra quello più in difficoltà.

30′: Fischi da parte del ‘Franchi’ all’ennesima occasione per l’Atalanta. Gomez scende bene e apre per Conti, cross rasoterra ed è Astori a salvare il risultato.

29′: Conti si beve Milic e crossa in mezzo, nessun atalantino ne approfitta e Salcedo libera.

25′: Atalanta vicina al gol. Contropiede di Gomez che approfitta di un errore dei viola, palla sulla sinistra per Kurtic che salta l’immobile Badelj e mette in mezzo, a Tatarusanu battuto ci pensa Astori a spazzare.

22′: Kurtic entra in area con un tunnel su Badelj poi cade nel contrasto con Sanchez ma non c’è assolutamente niente.

19′: Angolo teso di Bernardeschi, Gonzalo prova l’inzuccata ma la palla è leggermente alta e il capitano viola non riesce ad inquadrare la porta.

16′: Fiorentina pericolosa, Kalinic prende palla sulla trequarti, invece di servire Babacar solo davanti a Berisha si mette in proprio, attraversa tutta l’area di rigore e prova il mancino. Palla deviata in angolo.

14′: Tiro di Gomez deviato da Babacar in angolo.

Ammonizione13′: Ammonito Badelj che abbatte Gomez partito in contropiede, per altro in posizione dubbia.

10′: Cross dalla trequarti di Bernardeschi, giusto per la testa di Babacar che stacca ma viene anticipato dall’uscita di Berisha.

9′: Punizione di Bernardeschi, para senza problemi Berisha.

Ammonizione9′: Ammonito Caldara per fallo su Borja nella trequarti nerazzurra.

8′: Atalanta che costruisce bene sulla destra portando al cross Conti. Palla parata da Tata.

5′: Fiorentina che si complica la fica su un disimpegno. Tra Tatarusanu, Astori e Milic fanno una gran confusione e alla fine concedono l’angolo.

4′: Quasi autogol di Toloi. Cross di Borja su punizione, il centrale dell’Atalanta tocca di stinco e per poco non beffa Berisha che alla fine salva.

2′: Possesso palla Fiorentina con Bernardeschi che si complica la vita tenendo troppo il pallone. Alla fine è bravo Gonzalo a prendersi un fallo da Petagna.

1′: Inizia Fiorentina-Atalanta con gli ospiti in possesso palla. Come sempre forza viola!

Squadre che stanno facendo il loro ingresso in campo. Fiorentina in tenuta casalinga capitanata da Gonzalo.

Prima del calcio d’inizio di Fiorentina-Atalanta tributo ai presidenti viola dal 1926 al 1952. Figli e nipoti sfilano sul terreno di gioco in memoria di chi ha costruito la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

83 commenti

  1. il grosso problema sta negli stimoli di un gruppo che dallo scorso inverno è stato per colpa del suo allenatore ridimensionato e tanti giocatori adesso vogliono cambiare aria chiaro che non danno quel qualcosa in piu per la squadra….badelj sempre sul piede di partenza valero mezzo venduto poi rimasto ma senza prolungamento gonzalo anche lui in attesa di un nuovo contratto babacar tutta l’estate sul mercato trattato come uno da vendere a tutti e ora gli si chiede di salvarci il culo….. kalinic idem …. mi fanno sorridere queste cose percheil calcio è fatto di entusiasmo l’anno scorso lo avevamo perche’ tutti dal mister alla squadra dovevano dimostrare di reagire alla fine di un ciclo! la societa’ ha sbagliato a non chiudere il rapporto con Sousa alla fine dell anno la cosa era rotta e per forza nemmeno l aceto !!!

  2. Maurizio fai festa non hai ancora capito che il problema sono i proprietari?

  3. Tante c*****e tutte insieme in un solo commento non le avevo mai lette

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*