Fiorentina-Belfodil: Ecco come stanno veramente le cose…

Belfodil Grande

Belfodil alla Fiorentina il prossimo anno? Il giocatore fa bene a dire quello che ha detto, perché per lui, attualmente senza squadra, arrivare a Firenze sarebbe come vincere un terno al lotto, anche perché negli ultimi due anni ha fatto poco o niente. La realtà dei fatti è che è stato il procuratore D’Amico ad averlo proposto alla squadra viola e non certo i dirigenti del club di Della Valle ad essere andati a cercarlo. L’agente ha fatto semplicemente il proprio lavoro in questa circostanza, ma non è affatto detto che il contatto si tramuti in…contratto. D’Amico ora proporrà il proprio giocatore anche ad altre squadre, fino a quando non troverà qualcuno che si dimostri un po’ meno freddo rispetto alla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Belfodil o Iakovenko, nn vedo troppa differenza.

  2. Marasto, fattene una ragione questi sono i giocatori cari ai tre porcellini ha parametro zero .

  3. Azz…..questo si che le buono….

  4. Domenico, Roma

    Grazie, FIORRY, ma devo dirti che, sebbene io sia nato e residente a Roma, mio padre e mio nonno erano fiorentini. Ciao e sempre FORZA VIOLA!!!

  5. Domenico,Roma hai scritto una battuta fantastica da Fiorentino DOC.

  6. Domenico, Roma

    Belfodil? Ma cos’è, un antibiotico?

  7. Ale.vet.62 – Belfodil è algerino, che c’entra il Marocco?

  8. Mio dio che nomi orrendi affiancati alla fiorentina…

  9. Mi ripeto….mi sembra che già 2 volte abbiamo avuto a che fare con giocatori provenienti dal Marocco e ci è andata decisamente male. Non mi sembra il caso di citare il latino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*