Fiorentina, capitolo rinnovi: Gonzalo e Borja sì, mentre Ilicic e Badelj…

Corvino Sala Stampa

Secondo quanto riporta La Repubblica, Pantaleo Corvino ha tra le mani diverse situazioni contrattuali da risolvere al più presto, per evitare complicazioni come visto più volte in passato. Gonzalo è una priorità, visto il contratto in scadenza. Non ci dovrebbero essere problemi in questo caso, con Corvino che ha già fatto capire al giocatore la completa disponibilità al rinnovo, seppur al massimo di due anni, vista l’erà di Gonzalo (32 anni): tutto dovrebbe essere definito entro un mese. Per Borja Valero (scadenza 2019) c’è meno fretta, con Pradè che voleva proporgli un rinnovo con ritocco dell’ingaggio e futuro inserimento in società: al momento la situazione è in fase di stallo. I casi più spinosi sono quelli relativi a Ilicic e soprattutto a Badelj. Nel primo caso la Fiorentina vorrebbe valutare il rendimento del trequartista prima di proporgli un rinnovo oltre il 2018. Per quanto riguarda il croato, difficilmente rinnoverà, almeno stando alle ripetute minacce del procuratore. Potrebbe partire già a gennaio, con il Milan in pole.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. CISKO73, se hai visto la partita Italia-Spagna ti ricorderai del 21 della Spagna, non ti e’ piaciuto? Valero coi capelli e’ come lui, fece poco? puo’ darsi ma io li vorrei tutti così in viola, questione di gusti e….di chi gli metti accanto. Anche il 6 mi e’ piaciuto.

  2. Borja a vita per far crescere il vivaio,via Ilicic e Badelj. Da sostituire solo Badelj poiché Il posto dello sloveno verrà preso da Bernardeschi.

  3. Via ilicic e badelj non sono una grosssa perdita anzi

  4. Teniamo Valero a vita.
    Cosi almeno siamo sicuri di rimanere sempre anonimi e modesti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*