Fiorentina, c’è un patrimonio da non svalutare

Vecino all'ingresso in campo. Foto: LF/Fiorentinanews.com

L’inizio di stagione di Matias Vecino non è stato facile, un infortunio muscolare lo ha rallentato impedendogli di rendere al meglio; il centrocampista uruguagio della Fiorentina adesso non è più titolare ed è costretto a rincorrere. Un ragazzo che lo scorso anno è stato senza dubbio fra le note più positive, tanto da attirare l’interesse di tante squadre, fra cui Napoli e Juventus. Questione di forma fisica, di modulo, di tempo: Vecino non sta giocando e questo ovviamente non gli fa bene. Parliamo di uno dei migliori profili della Fiorentina, un calciatore che deve stare al centro del progetto e del gioco. L’auspicio è che possa presto tornare a illuminare la manovra viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Re Leone tu capisci di calcio quanto cicciolina di politica!!

  2. Confermo che per me allenatore indegno e peggio di lui i tifosi che lo difendono..quel gobbo di m….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*