Un sontuoso Ilicic schianta il Cesena e la Fiorentina torna quinta. E ora testa a Siviglia!

DirettaFNSi torna in campo, a quattro giorni dall’ennesima beffa in campionato, contro la Juve, e sempre a quattro giorni ma da un appuntamento da non sbagliare assolutamente, quale la semifinale di Europa League con il Siviglia. Al “Franchi” la Fiorentina trova il Cesena di Mimmo Di Carlo, quasi spacciato in zona retrocessione e necessitante quanto i viola dei tre punti. La formazione di Montella dovrà inevitabilmente far valere il gap tecnico a proprio favore, elemento raramente tirato fuori nelle ultime uscite, perché dietro e davanti sono in tante a pretendere un quinto posto che per valori non le può sfuggire. Testa dunque un po’ più concentrata sul campionato, nonostante l’impegno incombente di giovedì al “Sanchez Pizjuan”. Fischio d’inizio al “Franchi” che sarà alle 15, orario “inedito” viene da dire, con la direzione arbitrale di Doveri. Fiorentinanews.com seguirà l’evento con la consueta diretta testuale mentre al termine della gara spazio alle pagelle e le interviste dei protagonisti direttamente dal “Franchi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

69 commenti

  1. Speriamo Sophia,sarebbe una risorsa importante in piu’.

    La mia sensazione e che per un motivo o un altro nel medio periodo rischia di tornare sd andare a sprazzi ma se riesce a trovare continuità diventa un ottimo calciatori, 1 dei migliori che restano alla serie A almeno x potenzialità.
    Alla prima di campionato a roma si giocó malissimo il primo tempo mentre con lui nella ripresa come trequartista al losto di borja che torno’ a centrocampo andammo vicino al pari che x una volta diede la scossa, poi con il milan lareggio’ , mercoledi il gol alla juve, oggi, un anno fa con il chievo, purtroppo pecca di continuità.

    Vabbe’ speriamo bene.

    Buona notte

  2. Ace io spesso gli ho dato dello scarpone e un po penso che lo sia ma oggi niente da dire…….speriamo abbia trovato un suo equilibrio e una sua sicurezza che lo facciano giocare sempre cosi!

  3. Hai ragione Stefano, che tristezza….

  4. Ma abbiamo perso?no no perché dai commenti sembra di si

  5. Ilicic per la prima volta, in due anni, e’ stato schierato nel suo ruolo……

  6. Mati sara sempre il primo delle riserve Montella lo adora xche’ e come lui: bravino ma senza mordente….insistere con Neto e da incoscenti…fossi in Tata mi incazzerei veramente…soero vivamente nel cambio allenatore il prox anno : a Firenze ci vuole uno con le palle..ma visto come e’ e la societa’ ho poca fiducia…mahhh!

  7. Un brodino per le prossime settimane. Ora cuore e testa sia alla coppa che al campionato.
    Sono sei partite da giocare alla morte. E poi…l’eventuale settima…ancora di piu’!

  8. Tomovic, col passare del tempo, anzichè migliorare peggiora e Montella continua a schierarlo in formazione. Ma non solo lui. Diamanti e Mati li avete visti in campo? Io non me ne sono accorto della loro presenza. E ancora. Ma perchè insiste con Neto? Ogni tiro verso la nostra porta è sistematicamente gol. Quando Montella si fissa non c’è verso per farlo ricredere. Mi auguro di vedere giocare la Fiorentina 1 sia a Siviglia che nelle restanti partite di campionato.

  9. riguardo a Tomovic , non sono un suo grande fan ma le alternative ?
    magari potrebbe spingere un po meno ,stare un po più basso e lasciare avanzare il terzino di sinistra che solitamente ha un altro piede,
    sul mercato occorre investire in quel ruolo e in mediana ma cmq non gli metterei la croce addosso a Tomovic anche perchè si dice di non metterlo ma non penso sia + scarso di Rosi,
    da Richards mi aspettavo altro però si ci lamenta della tecnica di Tom e l’inglese non ha il piede morbido

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*