Questo sito contribuisce alla audience di

Il primo sigillo di Mario Gomez al ‘Franchi’ e la Fiorentina ritrova la vittoria in campionato

DirettaFNDopo l’entusiasmo per il pareggio europeo strappato alla Juventus ed il ritorno al gol di Mario Gomez, a Firenze arriva il Chievo. Classica occasione casalinga da non fallire, nonostante la testa possa volare a giovedì prossimo, al ritorno degli ottavi di Europa League. La viola dei “motivati”, così come ha intenzione di schierare la sua squadra Montella, cercherà dunque di tornare a conquistare i tre punti dopo oltre un mese. Fiorentinanews.com vi racconterà la partita con la consueta diretta testuale e nel dopo partita spazio alle pagelle e ai commenti dei protagonisti.[liveblog]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

53 commenti

  1. Praticamente incontentabili…. Se si vince bene gli altri erano scarsi, se si vince soffrendo iniziano le colpe a destra e manca, per non parlare se si perde. Addirittura dopo Che gli arbitri ci tartassano da due anni se adesso ci regalano un rigore tra l’altro ininfluente sul risultato siamo scontenti perche’ poi dopo si potrebbe dire che…. E tutto questo dopo che abbiamo fatto un primo tempo addirittura fantastico con una squadra con tre o quattro titolari fermi per riposarsi.. E che c…

  2. Mi fate ********** saremo una squadra stanca no ? Ditemi una squadra apparte il napoli che é sempre in tutte le competizioni e lotta per vincere Tutte e 3 le competizioni, poi si sono fatti 5 tiri e 3 gol, ditemi che volete di piu, io non venderei piu biglietti per lo stadio per gente che critica sempre la squadra che fa del gioco spettcalare uno dei migliori d’europa, detto da sacchi uno che il milan lo faceva girare discretamente ! CRITICAVATE CHE NON ERAVAMO CINICI SOTTO PORTA E ORA CHE LO SIAMO STATE ZITTI.

  3. marcolucania1973

    CI VEDIAMO GIOVEDÌ …………………. PER L’ULTIMA CENA DEI GOBBACCI LADRENTINI IN EUROPA. ………………… SARÀ UN’IMMENSA BOLGIA VIOLA, PIÙ GRANDE DELLE QUATTRO PERE A DUE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    VIOLA IS MY LIFE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*