Questo sito contribuisce alla audience di

Fiorentina, così sì che si può volare…

Sono due anni che la Fiorentina arriva quarta in classifica. Come può questa squadra fare lo scalino che manca per arrivare in Champions? Alla domanda risponde il Corriere dello Sport-Stadio riportando una realtà innegabile. I viola l’anno scorso hanno fatto quello che hanno fatto (quarto posto in campionato, ottavi di Europa League e finale persa di Coppa Italia) senza praticamente mai avere a disposizione la propria coppia gol composta da Rossi e Gomez. Insieme la scorsa stagione hanno giocato 260 minuti nei quali hanno prodotto cinque reti, tre vittorie e un pari. Con loro sempre in campo una caterva di reti è già garantita e questo può portare quel surplus che può servire per volare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. @lorenzo viola parliamo del 1999. Ci sono voluti 15 anni per ritrovare un attacco cosi’. Il paragone che ponevo poi, era in rapporto alle concorrenti dell epoca. Avrai presente chi giocava nelle strisciate allora e chi le ha portate al quinto e settimo posto l anno scorso. Ribadisco quello che mi interessa dire: per me col gioco di Montella si rischiera’ sempre in difesa tanto vale puntare su un attacco che, per quella che e’ la serie A di oggi, mi pare molto ma di molto forte

  2. Poi che dire; voi scegliereste il tridente Rui-Bati-Edmundo o Cuadrado-Rossi-Gomez. Io un’idea in proposito l’avrei. Forse quello che ha la fiorentina di oggi in più rispetto a quella e qualche riserva (almeno sulla carta) di maggior valore.

  3. XBelvaromana57
    Non credo che la difesa del 1998/99 fosse peggio di quella odierna:
    Toldo, sicuramente meglio di Neto, Rodriguez Savic forse un pelino meglio di Padalino Repka (ad averne di gente cm loro anche se Repka faceva qualche fallo di troppo), Torricelli Heinreich sicuramente meglio di Tomovic Pasqual (o Basanta).
    Il centrocampo di allora (eccezion fatta per Rui) era peggiore, anche se un Cois nei suoi cenci oggi ci avrebbe fatto assai comodo.

  4. Ma volare dove? Dal sesto posto in poi…forse voliamo hahaha che tristezza stiamo dando via anche wolski e vecino all’empoli, ma chi mettiamo in panchina? Se l’anno scorso si fosse tenuto toni avremmo veramente sfiorato la champion! Che scelta è stata? Dobbiamo avere 16 giocatori e qualche primavera? Pensiamo così di puntare in alto? Due infortuni ed una squalifica e siam bolliti! Ah dimenticavo che il Napoli tiene in panca mertens pandev ilner zapata il centrocampista del Verona e tanti altri…assomiglia hai nostri panchina ri? Hahaha rido per non piangere.

  5. LUCA e’ proprio una bella prospettiva e con Cuadrado anche di grande spettacolo. L anno che si sfioro’ lo scudetto con Rui e Batistuta in difesa si stava messi peggio – individualmente – eppure si competeva con una serie A molto piu’ competitiva. Bisogna, a mio avviso, prendere coscienza che il modo in cui Montella cura la parte difensiva, esporra’ sempre i difensori al rischio figuracce. Il Napoli ha preso meno di 40 goal la Viola 55. Spiegati i 15 punti di distacco. L unico difensore tra quelli raggiungibili che poteva cambiare un po’ gli equilibri perche’ e’ un leader era Vidic. Mazzarri fara’ piu’ punti di Benitez. Accetto scommesse.
    Quindi avanti col trio delle meraviglie in attacco cercando di segnare un goal in piu’ dell avversario

  6. Ok ragazzi ma il nostro problema e’ a centrocampo e in difesa….il magnifico Pek purtroppo non rende l’intero campionato e Aquilani ha fatto piangere per tutta la stagione eccetto due prestazioni super….in difesa bastera’ Basanta???? Pasqual.ha finito la benzina e mica si puo’ caricare il peso su Gonzalo…..per me mancano due laterali e un incontrista forte ….
    Michele

  7. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Ora ci sarà da convincere i gobbi strisciati, gl’anti-DV, anti Pradé, anti Palazzo Vecchio, i disfattisti di zio fester e varia disumanità, che questa è la realtà dei numeri (che non è detto sia la realtà tout court) pero’ è una bella prospettiva

  8. Si ma basta con,questa storia…lo sappiamo tutti che quei due sono forti, ma da soli non possono bastare! Ci vogliono almeno un terzino sinistro, un centrocampista forte forte, e una riserva in attacco all’altezza della situazione…allora….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*