Fiorentina-Crotone: un sodalizio da fomentare

capezzi

Tante società della massima serie hanno la propria società satellite, solitamente di una o due categorie inferiore, dove mandare a giocare diversi esuberi, specialmente i giovani da far abituare al calcio professionistico. A questo ruolo si è adeguato, non solo per la Fiorentina, il Crotone che è addirittura giunto fino alla Serie A, grazie a tanti contributi da parte dei viola ma anche di Roma, Napoli e Lazio. La società gigliata comunque ha potuto dare il proprio apporto con i vari Bernardeschi, Fazzi e Capezzi ed è proprio quest’ultimo l’elemento più vicino al grande salto, vista la scalata con i calabresi. Aldilà delle vicende contrattuali, il Crotone ha fornito un nuovo calciatore, più o meno pronto, alla Fiorentina. Per questo il sodalizio sarebbe davvero da proseguire, nei limiti del possibile, visto che la società dei Vrenna è ora nella massima serie e può rappresentare un banco di prova ancora pià affidabile per chi vi si reca in prestito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Erossi@gmail.com

    Il sodalizio si sta fomentando (che brutto verbo !!!!!) Ferrari al Genoa! !!!!!
    Ah già dimenticavo i soliti noti faranno i volpini della favola di Esopo! !!!

  2. Ma se Capezzi non ha nemmeno rinnovato …

  3. Fossi la Fiorentina, terrei Capezzi a Firenze, non trattandolo con uno scambio, come si dice, con Ferrari, probabilmente qualcuno dovrà sborsare anche un conguaglio; Riscatterei Piccini e Bittante, che hanno una ricompra contrattuale a favore della società viola…era meglio dire: rifondiamo la squadrà con inserimento di giovani e tenendo i migliori che già fanno parte della squadra…se viene una qualificazione europa, tutto di guadagnato. Senza neppure un minimo di bugget da poter spendere subito, non si concludono affari alla portata della Fiorentina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*