Fiorentina e lo spauracchio Napoli. Sarri su tutti gli obiettivi viola e non solo

Sarri in primo piano. Foto: Activa Foto
Sarri in primo piano. Foto: Activa Foto

Il Napoli marca stretto, anzi strettissimo, la Fiorentina e sul mercato fotocopia quelle che sono le strategie viola. Sarri dopo aver tentato Vecino in ogni modo cerca Badelj visto che la Fiorentina lo ha sempre rimbalzato per l’uruguaiano. Ma non solo, perché il Napoli ha praticamente preso Tonelli, ex obiettivo viola, e da febbraio sta cercando l’accordo con il River Plate per Mammana, altro giocatore trattato proprio dalla Fiorentina. Evidentemente le strategie dei viola sono buone ma il continuo “traccheggiare”, come detto da Allegri, è un problema grave, specialmente in chiave mercato, dove al velocità d’azione è fondamentale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Bisogna vedere se le strategie viola (ma esistono strategie?) siano effettivamente quelle citate dai giornalisti. No, perché qua cambiano i direttori sportivi, ma questi sono quindici anni che, ogni estate come ogni mese di gennaio, mandano voi e i vostri colleghi regolarmente a gambe all’aria, meglio di una finta di Garrincha.

    Su Kalinic, per esempio, avrei voluto fare un sondaggio tra i vari giornalisti fiorentini fino al giorno prima che venisse fuori la notizia del suo imminente acquisto. Così, giusto per togliermi lo sfizio di capire in quanti lo conoscessero…

    P.s.: concordo comunque sugli effetti deleteri di questo traccheggiare.

  2. Sarri il prossimo anno sarà diverso vedrai poi il pancione come farà meno lo sbruffone

  3. Io sto tranquillo c’è gnigni! Grande esperto di calcio e sempre pronto ad intervenire per colmare le lacune della rosa viola! Lasciamo stare Sarri che è semplicemente un grande, uno che ha fatto tutte le categorie prima di avere una possibilità importante, non è il f….o di un mancini qualunque.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*