Fiorentina, ecco il primo grande enigma del 2017

Il 3 Gennaio 2017 aprirà ufficialmente i battenti la finestra di calciomercato invernale. Un mercato che si annuncia ricco di rebus per la Fiorentina; la possibile cessione di Kalinic porta con sé tanti interrogativi, un’offerta irrinunciabile potrebbe sconvolgere la squadra viola. L’attaccante croato non è allettato dalla soluzione in Oriente, ma non è mai detta l’ultima parola. Anche la situazione di Badelj è tutta da vedere: il rinnovo è una soluzione da escludere e se un club  facesse sul serio il 5 viola può partire. Si parla poco però delle possibili operazioni in entrata; la Fiorentina ha indubbiamente delle carenze e delle necessità urgenti: un terzino destro di ruolo, un difensore centrale di spessore su tutti. Tello ha deluso, e Chiesa lo ha scavalcato nelle gerarchie, non è da escludere però che si scelga comunque di coprirsi con un esterno di rendimento, e non a caso è tornato in auge il nome di Giaccherini. Gennaio si preannuncia un mese tutto da decifrare. Serve tornare in carreggiata già dalla gara col Pescara, e se dal mercato arrivasse una mano…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Grandi operazioni a gennaio se ne sono sempre viste poche, gli unici che possono fare grandi cose sono i cinesi con i milioni di euro a go go, in italia in particolare…un cane per due gatti. La viola poi meglio lascià perde.
    SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*