Fiorentina ed Inter con un Orient(e)amento comune

La Fiorentina ha fatto trapelare una smentita secca per quanto riguarda il possibile coinvolgimento di nuovi partner, provenienti dall’Oriente (dalla Cina in particolare) a cui vendere la totalità delle proprie quote societarie. L’Inter invece, per voce del proprio patron Thohir, le ha più che confermate. L’esigenza di arrivare a “colonizzare” calcisticamente anche questa terra così ricca di opportunità è anzi presentata quasi come un obbligo. Sono molte del resto le società europee che sono finite nelle mani di imprenditori provenienti dal continente asiatico o dalle terre mediorientali. E non è escluso che magari, se non per cedere la società ma semplicemente per trovare un partner, i Della Valle non si muovano prima o poi nella stessa direzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA