Basta un tempo alla Fiorentina per distruggere il Frosinone. Viola di nuovo capolista del campionato

La Fiorentina è impegnata a continuare la propria corsa nelle posizioni di vertice della classifica. Dopo la vittoria netta di Verona, ecco arrivare al ‘Franchi’ la matricola Frosinone che comunque si è comportata bene nel corso di queste prime giornate di campionato, relativamente a quelle che erano le attese. E’ il primo lunch-match (l’incontro alle 12.30) di questa stagione per i viola. Potete seguire la nostra seguitissima diretta testuale dell’incontro qui su Fiorentinanews.com, con la possibilità di commentare in tempo reale la gara sia sul nostro sito che attraverso Twitter. A seguire, come di consueto, interviste, commenti e pagelle. [liveblog]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Caro Remol, non credo di avere mai bevuto un crodino; in quanto alla mia considerazione nei confronti della birra, ti racconto un fatto: una nuova fabbrica di birra, prima di mettere in commercio il suo prodotto, inviò un paio di campioni ad un Istituto di analisi che prontamente rispose: “E’ necessario che curiate il Vs. cavallo poichè è affetto da grave forma di diabete”.
    Staremo a vedere con la Samp.

  2. La Fiorentina ha davvero asfaltato il Frosinone. Vincere 4-0 nei pimi 45 minuti è la dimostrazione di avere una squadra viola in buona salute. Una squadra che meritatamente è ritornata in cima alla classifica. Bravissimo Paulo Sousa ad avere fatto capire ai suoi uomini che non avrebbero dovuto abbattersi per le tre sconfitte di fila di quindici giorni fa. Siamo competitivi a dispetto di Piero47, le cui valutazioni ci lasciano assolutamente indifferenti.

  3. Piero47 posa il crodino e beviti una bella PERONI che la VIOLA è prima in classifica dopo quasi 1/3 del campionato……..

  4. Ed ancora un po’ di polemica: ma come fa Rossi all’81’, ad andare alla destra di Rebic, invece di andare al centro o quantomeno alla sinistra, per mettere in mezzo i difensori?
    Sempre perchè di fronte c’era il Frosinone?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*