Fiorentina gestisce direttamente i biglietti per la trasferta di Empoli: Arrivano sconti importanti per i tifosi viola

Bandierone viola tifosi

Novità importanti circa i biglietti per la trasferta della Fiorentina ad Empoli. Sarà proprio il club viola a gestire direttamente il quantitativo di tagliandi a disposizione.

Una speciale promozione sarà attivata oggi per permettere ai tifosi possessori di InViola Card Gold di accompagnare numerosi la squadra nella trasferta di Empoli del 20 novembre. Tremila biglietti di Curva Sud Ospiti saranno messi a disposizione dalla Fiorentina con uno sconto di 10 euro rispetto al prezzo di vendita a chi presenterà la propria InViola Card Gold al momento dell’acquisto. Le tariffe di riferimento da scontare sono: Intero 30 euro, Ridotto 20 euro (valido per Donne, Under 14 nati dal 21/11/2002 e Over 60 nati prima 21/11/1956).

A partire da oggi alle ore 15 e fino a sabato 19 novembre alle ore 19, i tagliandi saranno in vendita presso la biglietteria temporanea allestita nel settore di Maratona, in Viale Nervi all’altezza della Torre di Maratona.
L’apertura al pubblico della biglietteria seguirà il seguente orario 9:30-13, 14:30-18:30.

InViola Card Gold è il principale strumento per accedere al programma “InViola”, il progetto rivolto a tutti i tifosi della Fiorentina che permette di vincere fantastici premi e di vivere esperienze indimenticabili a contatto con la Prima Squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. L’iniziativa della società a questo giro è encomiabile. Giusto dirlo, come è giusto dire il contrario quando la fanno fori dal vaso.
    Per me la questione è di principio, nn sono i 10, 20, 30 o 50 euro è che io a quella faccia da bleso di Corsi nn gli do un euro perché mi stà sulle scatole lui e il suo modo di fare. Tuttavia, nn più tardi di venerdì, una mia collaboratrice mi diceva che lei sarebbe voluta andare, ma a 30€ a testa, lei, marito e due figlioli, nn poteva permetterselo.
    Con questa crisi economica, sono tante le persone che devono stare attente ai dieci euro, quindi, a questo giro, la società merita un applauso !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*