Fiorentina, il centrocampo non funziona. E se manca anche il palleggio…

Borja Valero in possesso del pallone. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La coppia perfetta Badelj-Vecino della scorsa stagione è soltanto un vecchio ricordo. Il perfetto funzionamento della mediana viola era il frutto di un meccanismo che girava alla grande. Adesso la Fiorentina a centrocampo fa fatica, e dimostra carenze importanti. Le problematiche maggiori la squadra viola le ha nel recupero del pallone, ma non mancano difficoltà anche in impostazione. Optare per una mediana con Badelj e Vecino fa necessariamente perdere qualcosa in fase di interdizione; l’uruguagio fa il mediano e perde tutta le sue capacità propulsive. Borja Valero non è a suo agio in un centrocampo a due, e visto anche come sta evolvendosi la sua carriera una posizione tale in campo gli fa soltanto perdere energie preziose. Sanchez invece da tempo agisce in difesa, benché sia il calciatore forse più abile in rosa nel recupero del pallone. Anche il centrocampo è un reparto su cui in estate ci sarà molto da lavorare, vista anche la probabilissima partenza di Badelj.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Centrocampo non funziona? la soluzione è semplice : Badelj , Sancez , Vecino. Sancez è un fior di centrocampista e solo un incompetente , montato come Sousa puo’ farlo giocare in difesa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*