Fiorentina, il pareggio contro il Napoli è la sintesi del 2016

Un punto, a capo, e addio a un 2016 maledetto. È stata, quella col Napoli, la sintesi perfetta di un anno pieno di contraddizioni. Illusioni, speranze, sbalzi d’amore e, alla fine, tra le mani resta poco. Quasi niente“. Così scrive la Repubblica questa mattina analizzando il pareggio della Fiorentina contro il Napoli ma più in generale un 2016 che non ha regalato gioie ai tifosi viola. Un anno che vede la squadra chiudere al nono posto in campionato, nel famoso limbo della classifica, una stagione in cui Sousa e i suoi sono riusciti ancora a trovare i meccanismi giusti. Certo la prestazione di ieri è un ottimo punto di partenza, peccato però che non sia arrivata la vittoria che qualcosa, anche a livello di classifica, avrebbe mosso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Belvaromana57

    Dopo un precampionato costellato di insuccessi e un mercato con due lire non è uno scandalo stare sotto all’Atalanta in classifica. L’ importante è vedere impegno da parte dei ragazzi e non continuare a regalare un tempo agli avversari
    Cerchiamo almeno di valorizzare i giovani. Ci sono anche Hagi e Peres molto bravi

  2. Abbiamo ancora una partita per chiudere il girone di andata e possiamo essere in media con la stagione. Adesso tocca ai DV tirare fuori i soldi e investire in giocatori ( difesa in primis ) di qualità e non i soliti catorci da un milione cadauno. SFV

  3. Tomovic e il frutto delle nostre rovine…se non ci avrebbe fatto prendere il gol al 93 in coppa borca valero non avrebbe giocato la trasferta perche eravamo gia qualificati e non si sarebbe infortunato saltando 4 partite, in piu ieri ha fatto il resto. Se penso che questo prende i miliardi per stare in mezzo al campo mi girano….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*