Fiorentina-Inter: Scende il gelo. E litiga pure Ramadani

Non è propriamente un segreto che all’Inter piaccia tanto Milan Badelj. La Fiorentina ha provato invece a strappare ai nerazzurri già in estate Stevan Jovetic, senza però riuscirci. Partendo da questi presupposti il direttore sportivo nerazzurro, Piero Ausilio ha chiesto a Pantaleo Corvino di chiudere questo ‘baratto’ sulla base dello scambio di prestiti.

Da parte della Fiorentina è arrivata risposta negativa a questa proposta e l’Inter, scrive Calciomercato.comha interrotto la trattativa che porterebbe Jovetic in viola. Tra le parti è quindi calato un gelo che ha avuto ripercussioni anche nei rapporti tra lo stesso Ausilio e Fali Ramadani, agente dell’attaccante montenegrino, che non ha apprezzato l’atteggiamento del dirigente interista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ma ci prendono per stupidi? vogliono,senza rimetterci un euro, un giocatore sano in cambio di uno sempre rotto e che non gioca praticamente da tre anni e che costa tantissimo,sia di ingaggio e sia,eventualmente,di cartellino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*