Questo sito contribuisce alla audience di

Fiorentina Primavera-Juventus Primavera 3-0: I viola umiliano la Juve e volano in Finale di Coppa Italia

In tre passaggi e in cinque minuti, la Fiorentina Primavera è passata dalla difesa all’attacco ed è andata in gol contro la Juventus. Al sesto minuto del primo tempo, Gulin ha piazzato il pallone alle spalle di Audero e dunque ha portato in vantaggio la Fiorentina: il secondo gol invece è arrivato poco dopo grazie ad uno stupendo pallonetto di Capezzi. E poi il gol di Fazzi rasoterra, ha abbattuto moralmente i bianconeri. Altro grande passo in avanti per il passaggio dei viola in finale a discapito dei bianconeri.
[liveblog]

1′: Partiti! Inizia Fiorentina – Juventus, mai una partita qualunque, anche se gioca la Primavera. Viola subito con la giusta determinazione in campo.

3′: La Fiorentina pare avere un piglio maggiore rispetto alla Juventus in questi primi minuti di gioco.

6′: GOL della Fiorentina con Gulin! Il giocatore si invola sulla destra e mette il pallone alle spalle di Audero!

8′: C’è solo la Fiorentina in questi primi minuti di gioco. Ampio controllo del match da parte dei viola.

11′: GOL della Fiorentina!!! Splendido Capezzi, con un pallonetto mette a segno il 2-0 viola!

15′: Non cambia il canovaccio della partita: è la Fiorentina a dominare il gioco.

21′: Spettacolo Gulin, grande intensità molto simile a Cuadrado.

25′: GOL della Fiorentina!!! 3-0!!! Gol di Fazzi! Giocata perfetta dei viola, su recupero di Gulin, il tocco per Fazzi per Bangu e ancora Fazzi firma di rasoterra il tre a zero viola!

29′: A livello di intensità e di testa, i viola sono al top della condizione, non c’è che dire.

30′: La Juventus prova a spingersi in avanti ma trova sempre la puntuale interdizione da parte della retroguardia gigliata.

32′: Gulin per Venuti, cross per nessuno, in ritardo Fazzi. Azione buona, un’altra, per i viola.

36′: Cross per Fazzi ma chiuso da Tavanti e azione che sfuma. Fiorentina spumeggiante sino ad ora, Juve compassata e chiusa.

37′: Juventus molto nervosa. La squadra di Zanchetta spesso commette falli ingenui.

38′: Questa Primavera sembra identica alla prima squadra viola. Ottimo Gondo, si fa pure terzino: grande sacrificio e grande gara per lui sino ad ora.

41′: Si fa avanti la Juve con Barlocco sulla fascia sinistra, troppo lunga per lui.

44′: Fazzi si invola in attacco e Tavanti lo ferma ma non c’è nessun fallo ravvisato dall’arbitro, che lascia proseguire. Altra azione forte della Fiorentina.

Fine primo tempo: Fiorentina avanti tre a zero contro la Juventus.

46′: Ricomincia il secondo tempo. La Juve pare aver ricominciato con un piglio diverso.

47′: Grande azione di Gondo, il giocatore scappa, si beve tre avversari, si accentra ma la sua conclusione purtroppo è debole e rasoterra. Azione gol bellissima.

49′: Conclusione al volo di Mancini all’interno dell’area bianconera ma il pallone finisce di poco fuori dallo specchio della porta.

50′: Ancora Gondo sugli scudi, rischia di segnare il 4-0 con un colpo di testa che rasenta la traversa. Implacabile Fiorentina.

56′: Juventus in netta crisi, ancor più rispetto al primo tempo. Fiorentina praticamente invariata in fatto di intensità e dunque di occasioni da rete.

60: Ammonito Kabashi per la Juventus.

63′: Fiammata di Fazzi, controllo e destro, palla alta di poco sopra la traversa.

64′: Altra fiammata da fuori area, stavolta partita dai piedi di Bangu, stavolta centrale e non difficile per la presa del portiere bianconero.

64′: Altra azione deliziosa e corale per la Fiorentina portata avanti da Fazzi. Consideriamo che la Juventus in questo momento sta giocando sotto di cinque reti, stando alla sommatoria con la gara di andata.

65′: Fallo del portiere juventino Audero ai danni di Gondo ma l’arbitro non se l’è sentita di fischiare il rigore a favore dei viola.

65′: Il pubblico presente, tutto ovviamente di fede viola, si diverte con sfottò e cori ironici indirizzati alla Juventus, come il celebre “Il pallone è quello giallo”.

67′: Gulin per Gondo ma il giocatore, in area, non riesce a buttarla dentro. Juve alle corde.

67′: Fazzi per Bangu ma la difesa bianconera si salva incredibilmente.

68′: Sostituzione Fiorentina: esce Gulin tra gli applausi, entra Bandinelli.

72′: Gli “Olè” partono dagli spalti: il possesso palla è solo della Fiorentina.

79′: Fallo di Cerìa su Fazzi: ammonito il giocatore juventino.

81′: Occasione favolosa per la Fiorentina con Bangu a tu per tu con il portiere, pallone che sguscia fuori e lo stesso portiere bianconero ha colpito il giocatore viola, attualmente a bordo campo.

84′: Sostituzione Fiorentina, Esce Bangu ed entra Berardi.

87′: Ancora Gondo sulla sinistra dell’area piccola prova la conclusione, smorzata e alta sopra la traversa.

88′: Azione ottima ancora della Fiorentina con Bandinelli che piazza un fendente dalla fascia destra, intercettato però dal portiere della Juventus.

89′: Arriva a un minuto dalla fine della partita il primo vero tiro in porta della Juventus, seppur viziato da un rimbalzo che comunque non impensierisce Lezzerini.

90′: E’ finita! La Fiorentina umilia la Juventus e vola dritta in finale di Coppa Italia contro la Lazio. Prestazione magistrale per i ragazzi di Semplici, sommersi da applausi al termine della gara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. simo corsagna viola

    Battere i gobbi e sempre bellissimo. Bravo Fazzi

  2. Anche un certo “Federico Carraro” era molto bravo..poi sappiamo tutti come è andata a finire..Capezzi mandarlo in prestito in Lega Pro,Serie D,ecc..sarebbe sprecato..farlo crescere sotto l’ala di un certo Pizarro sarebbe perfetto!!..Certo Macia ha ragione..avere in Italia una “FIORENTINA B” sarebbe il massimo..guardate il Barca..ha il Barca 2 che gioca in seconda divisione..pensate se noi avessimo una “FIORENTINA B” in Serie B..e poter mandare i nostri giovani lì..sapete quanto crescerebbero!!!!

  3. l’atra finalista è la lazio la prima partita si gioca a roma poi alle due strade il ritorno grandissimi ora tocca alla prima squadra arrivare in finale senno vussiete dei brodi .

  4. Capezzi e Bangu subito in prima squadra.

  5. Denny,credo che la lazio sia già in finale

  6. Non sempre un giocatore si deve mandare in prestito…..secondo me Capezzi (scusate ma questo giocatore mi ha impressionato dalla partita in Europa League)…potrebbe sostituire Pizarro fra 1 anno massimo 2….certo Verratti,Baselli,Clasie,ecc. sono più forti…ma solo perché hanno già giocato in prima squadra!!….Bisogna farlo crescere accanto a Pizarro (così impara qualche trucco…tranne il dribblare davanti alla propria porta!!)…SFV!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*