Kalinic crea e distrugge. La Fiorentina perde giocando alla pari

Diretta Testuale

La Fiorentina di Paulo Sousa si appresta tra le mura amiche ad affrontare la grande sfida contro la Juventus, rivale di sempre capolista attuale del campionato. I viola arrivano a questa gara con l’intento di riscattarsi dopo settimane di polemiche e una bruttissima prova alla “Dacia Arena” contro l’Udinese nell’ultimo turno infrasettimanale. Un compito questo senz’altro complicato, ma ad ogni modo la squadra è chiamata a dare una risposta importante sul campo. Fischio d’inizio alle 20,45 agli ordini del sig. Tagliavento di Terni. Al termine del match spazio alle pagelle e alle parole dei protagonisti direttamente dall’ “Artemio Franchi” di Firenze.[liveblog]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

58 commenti

  1. Kalinic ha fatto una grande partita di sacrificio e un gran gol, e questo mi basta, poi il rigore lo sbagliano anche Messi e Ronaldo.

  2. Mi devo ancora riprendere dalla delusione… ma che gol prendiamo tutte le volte…che amarezza…

  3. Kalinic croce e delizia della Viola. Ma Tatarusanu è da cacciare immediatamente. Ci sta facendo perdere troppe partite per la sua incapacità di uscire sui cross ogni volta che gli avversari tirano un calcio d’angolo. Ha preso gol contro l’Udinese su calcio d’angolo e si è ripetuto questa sera contro la Juve. Se avessimo avuto in porta il signor Buffon, il miglior portiere al mondo, la Viola avrebbe vinto. Oggi non si meritava di perdere, la squadra ha giocato bene come ai vecchi tempi, purtroppo non abbiamo giocatori in grado di impensierire i portieri avversari: Marcos Alonso ha sbagliato due gol quasi a porta vuota, Kalinic ha fallito un calcio di rigore e ha preso una traversa e anzichè andare verso l’interno dell’area ha fatto la strada opposta e ha calciato un pallone fuori che un altro giocatore avrebbe messo dall’altra parte della porta juventina. Eppure abbiamo perso. Ma vi pare giusto?

  4. siamo una squadra di eterni perdenti neanche con un rigore inesistente al novantesimo riusciamo a segnare menomale che mancano 3 partite e poi è finita quasta agonia

  5. Ha ragione da vendere Uccellino: la Juve ha un signor portiere, che si chiama Buffon, la Viola ha in porta un mediocre portiere, che si chiama Tatarusanu. In 94 minuti la Juve ha tirato due volte verso la nostra porta e ha fatto due gol, noi abbiamo tirato dieci volte, compresi il rigore, la traversa e il gol regolarissimo annullato a Bernardeschi, e abbiamo fatto un solo gol. La Juve è più forte di noi, ma la vittoria è tutta da attribuire a quello sciagurato di Tatarusanu, in special modo sul secondo gol quando su calcio d’angolo non s’è degnato di uscire dalla porta.

  6. Che partita stregata dall’inizio fino alla fine. La squadra ha niente da rinproverare nonostante la sconfitta e amara. Viva Firenze, viva la Viola. Auguri da Basilea

  7. Quando ha preso la palla Kalinic per battere il rigore mi sarei giocato l’intera liquidazione che l’avrebbe sbagliato. Tutti a dire bravo Buffon: bravo una sega se gli tiri a mezza altezza, a un metro dal palo, a testa bassa e dalla parte dove era partito in tuffo…

  8. Che il possesso palla lo vada a fare a Barcellona o Madrid se poi con due tiri in porta si perde la partita.Altro che difensori scarsi e’ proprio l’organizzazione difensiva che non esiste

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*