Badelj , gli odiosi malumori e le magagne da chiarire subito

Si è perso il conto di quante volte si sia fatto sentire il procuratore di Milan Badelj, Dejan Joksimovic, che ha un conto aperto ancora da chiarire con la dirigenza viola. Dal calciatore invece, nessuna risposta, fin dalle prime uscite di Joksimovic. Il calciatore voleva la Champions League, ma si parla del Milan per lui, un club in totale rifondazione e che non giocherà le coppe. Badelj scade nel 2018, non nel 2017, e quindi non è che potrà essere regalato. Si tratta per non meno di 10 milioni. Il calciatore gradirebbe la cessione a detta del procuratore, ma Corvino parrebbe essersi opposto ad una sua uscita in questa sessione di mercato. La partenza di Badelj porterebbe poi anche il grosso problema della sostituzione del calciatore a pochi giorni dalla fine del mercato: l’augurio è che Corvino abbia già in pugno un eventuale sostituto, Badelj non può essere rimpiazzato da Sanchez. Tuttavia confermare il ragazzo nel caso in cui avesse un mal di pancia grosso come una casa e tenersi nello spogliatoio malumori è sempre molto rischioso, specie se l’interessato è uno dei titolarissimi. La questione doveva essere affrontata (e risolta) sicuramente prima, dato che adesso va ad aggiungersi a tante altre questioni esistenti nella Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. I malumori di Badelj nei confronti della società è una invenzione dei mediam sopratutto di sponda milano, che hanno costruito castelli sulle sparate del duo procuratore. Badelj, che è uno di poche parole, ha precisato fin da subito che il contenzioso fra società e il suo procuratore sono cose non lo riguardano. Milan in una intervesta rilasciata durante gli europei, ad un giornale Croato, ha ribato che lui è un giocatore della fiorentina e di star bene a Firenze.

  2. …che *****….ma se vogliono andare via ma chi se ne frega!!! Nemmeno ci s avesse iniesta!!! Solo x la maglia!!! Rimane solo chi sputa sangue x la maglia viola!!! Basta mercenari!!

  3. I malumori li creano i giornalai ed i procuratori..speriamo inizi in fretta il campionato

  4. Concentratevi sui malumori di Valero e non su quelli del procuratore di badelj!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*