Questo sito contribuisce alla audience di

Finisce con un pareggio la stagione della Fiorentina. I viola si congedano tra polemiche e delusioni

In Quest’ultima giornata di questo campionato, la Fiorentina di Paulo Sousa affronta l’ormai retrocesso Pescara del boemo Zdenek Zeman. Sfida di poco peso ai fini della classifica, ma che servirà a tastare con mano l’umore della città dopo il velenoso addio di Gonzalo Rodríguez e le ultime dichiarazioni di Andrea Della Valle. Previsti gli esordi del giovane Dragowski tra i pali e del “figlio d’arte” Hagi nello schieramento iniziale dei viola. Fischio d’inizio alle ore 20.45. Fiorentinanews seguirà il match e fornirà la consueta diretta testuale.

Fiorentina: Dragowski, Tomovic, Gonzalo (Borja Valero), Astori, Salcedo, Cristoforo (Tello), Vecino, Chiesa, Saponara, Bernardeschi (Hagi), Babacar.

90+3′: Finisce qui la stagione della Fiorentina. I viola pareggiano 2-2 contro il Pescara in un clima da amichevole estiva.

90+2: Contropiede con Babacar in campo aperto, arriva davanti a Fiorillo ma sbaglia il tiro che finisce sul fondo.

90′: 3 minuti di recupero.

90′: Caprari a tu per tu con Dragowski incrocia, palo esterno.

88′: Verre si mette in proprio salta Salcedo e tira, Tomovic devia e mette in angolo con il brivido.

86′: Cambio nel Pescara, entra Coulibaly ed esce Bahebeck.

85′: GOOOOLLLLLLLL!!!!!!! VECINO!!!! UN GOL SPLENDIDO DA FUORI AREA!!! Fiorentina che acciuffa il pareggio in inferiorità numerica.

81′: Discesa di Borja che sbaglia il cross ma poi serve Tello che punta l’uomo e tira di mancino. Fiorillo para senza problemi.

78′: Punizione di Caprari, Dragowski mette in angolo. Intanto segnaliamo che il Crotone vince sulla Lazio e il Palermo vince sull’Empoli. Toscani che così sarebbero retrocessi.

77′: Ammonito Hagi per un fallo al limite dell’area. Martinelli continua con la sua gestione, anche dei cartellini, a senso unico.

74′: Discesa di Tello che mette in mezzo, Saponara tira e prende in pieno Fiorillo, poi riprende il pallone tira e prende in pieno Campanharo e alla fine la palla finisce in angolo.

73′: Cross dalla destra di Caprari, Tomovic sbaglia il rinvio, Bahebeck da due passi butta fuori.

72′: Cambio nel Pescara, fuori Muric e dentro Mitrita. Cambio dunque anche nella squadra di Zeman mentre Sousa ha già concluso i suoi cambi.

67′: Ultimo cambio per Sousa, dentro Tello e fuori Cristoforo.

66′: Gol della Fiorentina con Saponara. Viola che accorciano dunque. Assist di Babacar che mette in mezzo per Saponara che a due passi da Fiorillo non sbaglia.

65′: Raddoppio del Pescara. Vecino fa ripartire l’azione ma centra Martinelli, l’arbitro, che fa ripartire il contropiede del Pescara con Caprari che mette in porta Bahebeck che a due passi da Dragowski non sbaglia. Martinelli l’uomo in più del Pescara.

63′: Mano di Bahebeck non vista da Martinelli nell’area del Pescara.

62′: Punizione di Hagi da lontano che impegna Fiorillo e firma il primo tiro in porta della Fiorentina.

58′: Cambio nella Fiorentina, esce il capitano Gonzalo. Tutti in piedi per lui con i compagni di squadra che si stringono intorno a lui per salutarlo. Al suo posto dentro Borja Valero.

54′: Cambio nella Fiorentina, fuori Bernardeschi e dentro, finalmente, Hagi. Primo cambio dunque per la squadra di Sousa.

53′: Pescara ad un passo dal raddoppio. Assolo di Memushaj che poi serve Caprari che scarica in porta, palla deviata che finisce in angolo.

47′: Tiro di Babacar smorzato da Fornasier e Fiorillo para senza problemi. Dall’altra parte gol annullato per fuorigioco, netto a Bahebeck.

45′: Passaggio in profondità per Bahebeck esce bene Dragowski in uscita bassa ma comunque era fuorigioco.

45′: Inizia il secondo tempo con il Pescara in possesso palla e la Fiorentina in inferiorità numerica per il doppio giallo a Chiesa.

45′: Finisce senza recupero un primo tempo penoso della Fiorentina e dell’arbitro Martinelli.

44′: Fiorentina che non riesce mai a centrare la porta. Nonostante di fronte si trovi la peggior difesa dell’intero campionato.

42′: Ammonito Campanharo per un tocco di mano a centrocampo. L’arbitro Martinelli evidentemente ha compromesso la partita dei viola con due decisioni discutibili su Chiesa.

38′: Fiorentina in dieci. Seconda ammonizione per Federico Chiesa per un fallo a centrocampo. Viola dunque in dieci.

36′: Ammonito Chiesa che dopo il fischio dell’arbitro per un suo fallo tira comunque in porta. Arbitro Martinelli decisamente fiscale in questa occasione.

33′: Ritmi blandi al ‘Franchi’ con la Fiorentina ancora alla ricerca di un’azione pericolosa e magari di un gol.

30′: Cross dalla sinistra, Saponara cerca di prenderla ma è leggermente lunga, così favorisce Chiesa che dalla destra spara in porta, peccato però che prende solo l’esterno della rete.

26′: Contropiede della Fiorentina con Chiesa che scende bene sulla destra e serve indietro l’accorrente Saponara. Palla troppo debole e Brugman lo anticipa mettendo in fallo laterale.

24′: Pescara che tiene bene il campo con la Fiorentina che gioca ma senza grande vivacità.

18′: Punizione di Bernardeschi, uno sufficiente in campo, leggera deviazione e palla di un soffio fuori. Dalla bandierina Vecino in spaccata va vicino al gol ma Fiorillo compie davvero una bella parata.

15′: Mancino di Bernardeschi da fuori area. Bel tiro, potente, ma di poco sul fondo. Fiorentina vicina al pareggio.

14′: Gol del Pescara. Contropiede degli ospiti finalizzato da Caprari che a tu per tu con Dragowski non sbaglia. Pescara in vantaggio.

13′: Fiorentina che si affaccia dalle parti di Fiorillo con il cross però sbagliato di Chiesa e il pallone finisce sul fondo.

11′: Si fa trovare preparato Dragowski su un tiro ravvicinato di Caprari. Buono l’esordio del polacco sino ad ora.

6′: Babacar apre per Chiesa che appena dentro l’area si porta la palla sul mancino e tira, palla deviata in angolo.

4′: Angolo del Pescara con Caprari che raccoglie al limite dell’area e tira in porta. Debole, Dragowski para.

3′: Rimpallo sulla trequarti che favorisce Babacar che tira al volo da lontanissimo. Palla alta.

1′: Apertura sulla destra per Chiesa che lancia Saponara nello spazio, cross per Babacar che però viene anticipato.

1′: Inizia Fiorentina-Pescara, l’ultima di campionato, con i viola in possesso palla.

Rosa della Fiorentina tutta in campo con figli e parenti per salutare questo finale di stagione. Foto di gruppo annessa.

Tutto pronto al ‘Franchi’ in una cornice povera di pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

89 commenti

  1. CISKO sei una capra..o un bimbo piccolino..FV

  2. Cisko73, parla parla ci sarà sempre uno psicologo in ascolto.

  3. Però Cisko sei piuttosto modesto vero?

  4. ciao Maccarone,indovina chi ride ora? però un po’ mi dispiace,non capisco tutta la rabbia empolese verso di noi,bah buona bbbbbbbbb.

  5. Riprendere il post di cisko73, su Hagi, scritto a metà luglio 2016.
    Ecco perché io DEVO parlare ed emettere giudizi, mentre voi dovete limitarvi a leggere e fidarvi di chi potrebbe tranquillamente stare su una panchina di serie a.
    I vari claudiomiche e releone possono solo pulire gli spogliatoi.

  6. Fracazzo da Velletri

    Arriviamo a 30 punti dalla prima a 13 dall’Atalanta facciamo pena con Palermo e Pescara e abbiamo il coraggio di prendere per il culo l’Empoli! !!
    Ma pensiamo ai casi nostri che anche stasera abbiamo scritto l’ennesima pagina vergognosa di questo sciagurato anno !!!

  7. Ovvia come ha detto il puparo dei rincoglioniti:- Vi ricorderete di me !! Certo fino alla fine ci hai preso per i fondelli , ma ora è finita!!!! Certo senza acquisti non possiamo vincere contro il Pescara!! Fortuna che abbiamo pareggiato!! Anche un signore arzillo ex cecoslovacco ha dimostrato che il Vostro mentore è veramente una ciofeca, sempre ammesso che non vi abbia preso per i fondelli fino a questa sera!! Corvino lo ha confermato??? Via anche Corvino! No problem, adesso non facciamo prigionieri un saluto al grande Ciuffi!!

  8. @ Antonino, ma secondo te con Gonzalo, che dovevano fare? Non ci arriva PIÙ!! Ce ne rendiamo conto o no?? È anche il tipo di gioco scelto dal nostro uomo al Franchi, ti arrivano da tutte le parti, che non lo aiuta, ma è l’unico in serie A ad aver fatto segnare Muriel di testa. Lo ripeto NON CI ARRIVA PIÙ!!! Gli hanno offerto un contratto da riserva, cioè quello che andrà a fare in qualsiasi squadra lo prenda. Ad majora e SFV

  9. E l’anno prossimo il Baba dovrebbe essere il titolare? O il nuovo allenatore gioca a due punte e allora forse affiancato qualcosa può fare, altrimenti siamo messi male, Saponara nel secondo tempo si è riscattato un po’, grinta ne ha, speriamo si riprenda per il prossimo campionato.
    Ed ora ragazzi tre mesi senza calcio, sarà un bene o un male? Purtroppo ci aspettano tempi duri per tutte le str…te sul calciomercato che ci fracasserà i gioielli.
    Buone vacanze a tutti!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*