Fiorentina, qui passa lo straniero. Il record negativo viola in Serie A e gli Under 21 per tappare il buco

Astori in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Astori in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’italianizzazione della rosa annunciata da Andrea Della Valle non c’è stata, anzi, se è possibile si è rafforzata la tendenza dell’arrivo di stranieri alla Fiorentina. Questione di alleanze e di procuratori, ma anche di soldi a disposizione di Corvino per agire sul mercato. Ma La Repubblica rileva come i viola siano all’ultimo posto di italiani in lista in tutta la Serie A (ce ne sono solo tre). Il che non è una questione di poco conto perché da questa stagione le liste prevedono l’utilizzo di 17 giocatori liberi, quattro prodotti dal vivaio viola e quattro con formazione italiana. E di queste ultime caselle la Fiorentina ne ha riempite solo tre con Astori, Bernardeschi e Babacar. Per tappare i buchi si è dovuto ricorrere agli Under 21 (che sono liberi tra italiani e stranieri) e tra questi troviamo Chiesa, Hagi, Diks e anche tre portieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Chiesa un tappa buchi!!! A me questa storia degli italiani o non italiani non appassioa per nulla. L’ importante che chi arriva dia sempre il massimo per la maglia, poi se sono eschimesi o sudafricani non me ne frega nulla.

  2. Già.. Vedi il Milan 25 per Bertolacci 35 per romagnoli, ingaggio da top player a montolivo e comanda il campionato..
    Italiani si ma con intelligenza!

  3. erossi@gmail.com

    Questione di alleanze ,di procuratori e soprattutto di…con gli stranieri in particolare con gli ic si mangia meglio!!!dai che lo sanno tutti!!!!

  4. Michele da Milano

    Un processo che parte da lontano. Ormai qui il danno è fatto anche se sanno tutti che un gruppo italiano forte poteva essere il nucleo di un progetto di alto livello. Ma ormai di investire non c’è più voglia in questa società

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*