Questo sito contribuisce alla audience di

Primo tempo da brividi, secondo meglio. La Fiorentina perde ancora ed è ZERO punti

La Fiorentina si appresta al suo debutto casalingo stagionale contro la Sampdoria. Il compito dei viola è quello di iniziare a fare punti dopo quelli mancati nello scorso turno a San Siro contro l’Inter e di fare bella figura davanti al pubblico amico. Calcio d’inizio alle 20,45 arbitra il sig. Doveri. Fiorentinanews.com seguirà l’incontro con la consueta diretta testuale, con lo spazio, a fine partita, per le pagelle e i commenti dei protagonisti.

Fiorentina: Sportiello, Tomovic (Gaspar), Astori, Pezzella, Biraghi, Veretout, Badelj, Chiesa, Benassi (Babacar), Eysseric (Dias), Simeone.

90+4: Finisce qui, la Fiorentina perde ancora ed è ultima in classifica.

90+2: Ammonito anche Quagliarella che spara via il pallone dopo un fallo su Badelj.

90+2: Ammonito Torreira che ferma Dias che era ripartito in contropiede.

90+1: Cross di Gaspar con Chiesa che arriva in sforbiciata sul secondo palo, palla alta.

90′: 4 minuti di recupero.

88′: Ammonito Federico Chiesa per proteste verso il guardalinee che sbandiera un fallo dubbio dello stesso Chiesa.

85′: Gaspar all’indietro per Badelj, ma Dias che non lo vede arrivare stoppa il pallone e poi tira incocciando i difensori avversari, stessa sorte per il destro di Babacar.

79′: Ammonito Silvestre per fallo su Simeone, calcione da dietro sul 9 della Fiorentina.

76′: Ultimo cambio anche nella Sampdoria dentro Alvarez e fuori Gaston Ramirez, che se la prende molto, ma molto, comoda.

74′: Angolo di Biraghi la palla sfiorata da Astori, palla che rimbalza su Babacar poi Pezzella sulla riga di porta e alla fine Puggioni para.

74′: Terzo e ultimo cambio per Pioli, fuori uno stanchissimo Benassi, dentro Babacar. Due punte dunque per la Fiorentina.

73′: Buona Fiorentina nella ripresa ma la fatica e il caldo cominciano a farsi sentire anche nei viola.

71′: Badelj trova benissimo Chiesa in area, stop e tiro, troppo centrale e Puggioni respinge.

68′: Secondo cambio nella Sampdoria esce Sala ed entra Bereszynski, seconda mossa di Giampaolo mentre Pioli aspetta ad operare il terzo cambio.

68′: Mancino di Chiesa, Silvestre ci mette il piede e mette fuori causa Puggioni, palla però sopra la traversa.

67′: Angolo di Biraghi svetta Benassi sul secondo palo ma non c’è nessuno a ribadire in porta.

65′: Dias scende sulla fascia, poi serve Benassi che entra in area e scarica in porta da posizione defilata, para Puggioni.

64′: Ancora Chiesa dalla distanza ma qui proprio il tiro non ci stava perché la Fiorentina aveva recuperato palla e a destra c’era Dias tutto solo.

63′: Chiesa punta l’uomo sulla sinistra e prova il cross, completamente sballato.

60′: Intanto nella Fiorentina si scaldano Babacar e Cristoforo.

56′: Cross di Biraghi, testa di Pezzella, palla alta sopra la traversa.

56′: Cambio nella Sampdoria, entra Ferrari al posto di Murru. Primo cambio, infinito, da parte di Gimpaolo. Si riparte dalla bandierina.

55′: Dias di tacco per Chiesa che dal vertice destro dell’area tira in porta, Puggioni in angolo.

54′: Fiorentina che spinge sempre a destra con Dias e Gaspar che trovano sempre il fondo, anche se i cross non sono il massimo.

52′: Fiorentina ancora in avanti con Gaspar che prende un altro angolo.

50′: GOL DELLA FIORENTINA! Cross di Gaspar all’indietro per Badelj che di piattone e con una deviazione insacca. Fiorentina che accorcia.

49′: Prima discesa di Gaspar, cross in mezzo che Silvestre mette in angolo.

48′: Caprari solo davanti a Sportiello spara sul fondo. Fiorentina graziata.

45′: Inizia il secondo tempo con la Sampdoria in vantaggio di due gol e con il possesso palla, mentre nella Fiorentina non c’è più Tomovic e dentro Gaspar.

45+2′: Finisce qui il primo tempo. Disastrosa Fiorentina e doppio vantaggio per gli ospiti.

43′: Lancio per Simeone che parte bene dietro la difesa della Samp, in area contrastato guadagna però solo l’angolo.

41′: Benassi apre bene per Dias solo a destra, il portoghese aspetta troppo e al momento del tiro centra il difensore della Samp.

40′: Fiorentina in evidente difficoltà, una squadra che ancora non c’è con gravi problemi difensivi.

37′: Dias punta l’uomo e incrocia sul secondo palo, tiro troppo debole e Puggioni mette in angolo.

35′: Raddoppio della Sampdoria con Quagliarella che dal dischetto non sbaglia. Uno due micidiale degli ospiti. Fiorentina sprofonda.

34′: Mano di Tomovic in area, rigore per la Sampdoria.

32′: Sampdoria in vantaggio, Ramierez se ne beve un paio e tira, Sportiello male devia sui piedi di Caprari che insacca il pallone. Sampdoria in vantaggio.

31′: Bel cross di Biraghi, Benassi non ci arriva, Badelj ricrossa, palla deviata e angolo.

30′: Ammonito anche Badelj, stavolta per fallo su Ramirez nella trequarti blucerchiata con il doriano che ne aveva già saltati tre.

28′: Ammonito Tomovic per un brutto fallo su Torreira che lo aveva anticipato sulla trequarti della Fiorentina. Primo giallo anche in casa viola.

27′: Angolo di Ramirez sul secondo palo, Quagliarella va di testa ma il pallone finisce alto.

25′: Lancio oltre la difesa viola per Quagliarella che al volo non riesce a tirare e Sportiello ringrazia perché si trova il pallone tra le mani.

24′: Punizione di Gaston Ramirez, para Sportiello. Intanto Eysseric abbandona il terreno di gioco in barella.

23′: Fallo di Biraghi su Caprari al limite dell’area, punizione pericolosa per la Sampdoria.

22′: Benassi apre per Dias che punta l’uomo, si accentra e tira di mancino, debole per Puggioni che para senza problemi. Fiorentina pericolosa negli ultimi minuti.

21′: Apertura di Pezzella per Chiesa che punta Sala e crossa, ma né Simeone né Benassi ci arrivano.

20′: Cambio obbligato dunque per Pioli che perde Eysseric per un problema alla caviglia e mette al suo posto Gil Dias. Non cambia nulla dal punto di vista tattico.

18′: Problemi per Eysseric dopo uno scontro a centrocampo con Torreira. Sembra un problema alla caviglia. Pronto ad entrare Gil Dias.

16′: Volenterosa la Fiorentina che però non ha ancora assimilato gli automatismi di Pioli.

13′: Cross di Sala, testa di Caprari e palla sul fondo che non preoccupa Sportiello.

10′: Benassi apre per Simeone che cambia gioco sulla destra per Chiesa che stoppa di coscia e tira di mancino, tiro debole che Puggioni para a terra.

9′: Un po’ di confusione in area di rigore della Fiorentina con Praet che riesce ad entrare in area, eludere la scivolata di Veretout e quasi a saltare Astori, alla fine Sportiello raccoglie in uscita bassa.

7′: Nota a margine, sono tornati anche al ‘Franchi’ i tamburi in curva.

5′: Questa sera Benassi gioca da trequartista centrale mentre sulle fasce troviamo Chiesa e Eysseric.

4′: Angolo di Eysseric, testa di Pezzella che tira sul difensore della Samp e alla fine Puggioni riesce a parare con un po’ di fortuna.

3′: Lancio lungo per Simeone che si allarga e riceve, passa ad Eysseric che entra in area e crossa, angolo.

2′: Ammonito subito Praet che entra in scivolata da dietro su Biraghi nella metà campo della Fiorentina. Giusto il giallo, evitabile il fallo.

1′: Comincia il primo tempo con la Fiorentina in possesso palla. Forza Viola!

Squadre in campo con la Fiorentina in completo viola e Sampdoria in completo bianco.

Tutto pronto al ‘Franchi’ per la prima in casa della Fiorentina. Manto erboso rattoppato ma accettabile anche se da lontano non è il massimo della bellezza. Sugli spalti buon colpo d’occhio anche se non si va neanche vicini al tutto esaurito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

103 commenti

  1. pioli cosa c entra

  2. Cmq tomovic é un bravo ragazzo, anche io lo sono per cui datemi 500 mila euro che vengo io a fare il terzino destro. Se vedo titolare tomovic d ora in poi spengo la tv

  3. Siete osceni, tutti contro Pioli!
    Malelingue!
    Ma cosa dovrebbe fare un tecnico al quale è stata smantellata una rosa sotto il naso, che è stato costretto ad un intero ritiro preparato senza un’intera squadra di titolari, e messo in condizione di lavorare coi pulcini. E al quale hanno preso una manciata di ronzini.
    Terremoto Tomovic, non è colpa di Pioli, ma di coloro che ancora lo tengono come membro atto di una rosa mediocre.
    La coperta è corta.
    La squadra gioca insieme da dieci giorni.
    Esoneratevi!
    E con voi anche tutti gli incompetenti di questa società, tecnico escluso, che hanno avuto un anno intero per progettare, costruire e invece hanno solo distrutto.
    Prendetevi mano nella mano, e…
    Esoneratevi!
    Espneratevi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*