Questo sito contribuisce alla audience di

La Fiorentina supera la Sampdoria allo scadere e vola ai Quarti di Finale di Coppa Italia. Fantastica prova di Veretout, decisivo Babacar

Scatta la Coppa Italia anche per la Fiorentina, nella settimana delle genovesi: prima del Genoa, di scena al “Franchi” domenica, tocca alla Sampdoria che nel turno precedente ha eliminato il Pescara. Per la squadra viola è l’occasione per vendicare la sconfitta di inizio campionato, proprio a Firenze, anche se con schieramenti leggermente diversi: da valutare il turn over che deciderà Pioli, comunque intenzionato a dare rilevanza alla manifestazione. Fiorentinanews.com vi offrirà la consueta diretta testuale dell’incontro, con lo spazio per le voci dei protagonisti a fine gara: aggiornate la pagina premendo F5 o il tasto aggiorna per seguire il commento in tempo reale.

Fiorentina: Dragowski, Gaspar, Astori, Pezzella, Biraghi, Veretout, Sanchez, Chiesa, Benassi, Saponara, Babacar. 

90+5′ Finisce qui! La Fiorentina batte 3-2 la Sampdoria e passa ai Quarti di Finale di Coppa Italia!

90+3′ Ultimi assalti della Sampdoria che però sbaglia il suggerimento e regala la palla a Dragowski.

90+1′ Praet si incunea in area e va al cross col mancino: blocca facilmente Dragowski in presa alta.

90′ 5 minuti di recupero.

89′ GOOOOOOLLL DELLA FIORENTINA! VERETOUT!! Incrocia ancora il francese ma Puggioni non può arrivare sulla sfera! 3-2!

88′ RIGORE PER LA FIORENTINA! Fallo netto di Murru che colpisce la palla con la mano in area di rigore sbagliando il controllo.

 87′ Ultimo cambio per la Sampdoria. Entra Murru ed esce Strinic.

86′ Grande lancio di Astori per Simeone, controllo perfetto ma l’argentino non calcia in porta e si porta il pallone sul fondo.

85′ Ottima palla di Eysseric per Benassi, cross a rimorchio e Chiesa non riesce a calciare, scivolando poi e perdendo la sfera. Occasione che sfuma.

84′ Corner di Veretout, testa di Hugo e deviazione di Silvestre ancora in angolo.

82′ Grande lancio di Veretout per Gaspar che da posizione molto favorevole crossa malissimo col destro regalando la palla a Puggioni.

82′ Momento molto concitato della gara con entrambe le squadre alla ricerca del gol vittoria.

 81′ Brutto fallo di Strinic su Chiesa, giallo per il croato.

80′ Terzo cambio per la Fiorentina: esce Saponara ed entra Eysseric. Lontano dalla forma migliore l’ex-Empoli.

79′ Crampi per Regini che resta a terra nella propria area di rigore, il difensore riceve ora le cure dello staff medico.

 77′ GOL DELLA SAMPDORIA! Ramirez calcia angolatissimo col sinistro, niente da fare per Dragowski che aveva intuito la traiettoria.

76′ RIGORE PER LA SAMPDORIA! Astori stende Ramirez in area, netto il penalty per la Sampdoria.

74′ Attacca con forza la Sampdoria: scambiano Barreto e Ramirez ma il pallone a cercare Zapata è impreciso e Dragowski può uscire in tranquillità e fare suo il pallone.

72′ Pioli schiera la difesa a 3 per provare a contenere il forcing dei doriani.

 71′ Entra Vitor Hugo ed esce Biraghi.

70′ PALO DI CAPRARI! Calcia benissimo Caprari col destro sopra la barriera e la sfera impatta in pieno il palo con Dragowski immobile. Fiorentina che sta rischiando grosso, Samp vicinissima al pari due volte in pochi minuti.

69′ Torreira salta Saponara che lo stende. Punizione pericolosa per la Sampdoria dai 25 metri.

68′ Sulla ripartenza viola Veretout servito solissimo sulla sinistra conclude malissimo da buona posizione e Puggioni blocca senza problemi.

68′ TRAVERSA DI BARRETO! Corner di Ramirez e stacco di testa bellissimo di Barreto, palla che colpisce in pieno la traversa! Samp vicinissima al pari!

67′ RAMIREZ! Dormita clamorosa della difesa viola, Ramirez entra in area e serve Barreto che sbaglia il tocco, palla ancora a Ramirez ed è decisivo Dragowski che mette in corner.

 65′ Entra Simeone al posto di Babacar: gol e rigore guadagnato dal senegalese. Primo cambio per Pioli.

64′ Ancora problemi per Babacar che ora deve abbandonare il campo. Pronta la sostituzione per la Fiorentina.

 62′ Secondo cambio per la Sampdoria: esce Alvarez ed entra Ramirez.

60′ Punizione sulla trequarti viola per la Sampdoria, calcia Alvarez col mancino ma allontana la retroguardia della Fiorentina.

 58′ GOOOOLL DELLA FIORENTINA! VERETOUT! Freddissimo il francese numero 17 viola che spiazza Puggioni incrociando col destro! 2-1!

56′ RIGORE PER LA FIORENTINA! Regini stende Babacar in area di rigore e Abisso decreta il penalty. Occasione importante per la Fiorentina.

55′ Zapata spinge sulla fascia destra e arriva al cross: pallone completamente fuori misura sul quale non possono arrivare Alvarez e Caprari.

53′ Tanti errori in fase di fraseggio delle due squadre, inizio di secondo tempo a ritmi alti ma ricco di imprecisioni.

51′ Lancio lungo di Gaspar per Chiesa che sprinta verso la porta, ottima l’uscita di Puggioni di testa; pallone che giunge a Saponara che prova il gran gol al volo col portiere fuori dai pali ma colpisce malissimo e la conclusione è da dimenticare.

49′ Punizione dalla destra per la Fiorentina: calcia Veretout ed Astori taglia bene sul primo palo ed impatta di testa ma debolmente, blocca Puggioni senza difficoltà.

48′ Problemi fisici per Gaspar e il gioco si interrompe. C’è movimento sulla panchina gigliata: Pioli sta valutando dei cambi.

 47′ Barreto commette fallo su Veretout e arriva il giallo per il paraguaiano della Samp.

47′ Chiesa parte in contropiede dopo un errore di Strinic, crossa al centro col sinistro ma la difesa della Samp riesce ad allontanare la minaccia.

46′ Inizia la ripresa! FORZA VIOLA!

 46′ Cambio per la Sampdoria: dentro Torreira e fuori Capezzi. Giampaolo vuole subito cambiare ritmo inserendo il suo giovane regista uruguaiano.

45+1′ Termina il primo tempo sul punteggio di 1-1. Al gol immediato di Babacar risponde Barreto sul finire della frazione.

45′ Un minuto di recupero.

44′ Contropiede viola guidato da Chiesa che avanza fino ai 20 metri senza trovare il movimento di nessun compagno, il numero 25 calcia allora in porta ma il tiro viene ribattuto in fallo laterale. Occasione che poteva essere sfruttata meglio.

43′ Pioli adesso chiede ai suoi calciatori di uscire e non schiacciarsi dopo la rete subita. La Fiorentina si è schiacciata troppo nella propria metà campo.

41′ Fiorentina ora in difficoltà: Sala serve Caprari che dai 20 metri calcia col destro ad incrociare ma spedisce fuori. La squadra di Pioli deve reagire con convinzione al pari ospite.

40′ La squadra blucerchiata riesce a pareggiare la gara praticamente alla prima occasione avuta. Grande dormita della difesa della Fiorentina nell’occasione che ha ritardato l’uscita sul corner e permesso il pari della Sampdoria.

 38′ GOL DELLA SAMPDORIA! Sugli sviluppi di un corner il pallone giunge a Sala che mette in mezzo un cross teso col destro: la difesa viola buca il pallone, non impeccabile Astori, e Barreto riceve la sfera, può controllare da pochi passi e battere Dragowski senza problemi. 1-1.

37′ Sugli sviluppi del corner Capezzi in area si ritrova la sfera sul sinistro ma calcia malissimo sul fondo.

37′ Zapata si libera a destra e va al cross trovando l’opposizione di Astori: sarà calcio d’angolo per la Samp.

36′ Gaspar un po’ in difficoltà in fase difensiva. Il portoghese commette fallo su Praet e rischia il giallo.

34′ Saponara serve in profondità Gaspar ed il terzino va al cross: palla allontanata da Silvestre, sulla sfera prova ad arrivare Saponara ma il numero 8 commette poi fallo e l’azione viola sfuma.

33′ PEZZELLA! Corner corto della Fiorentina: grande cross di Saponara e stacco imperioso dell’argentino che spedisce fuori di pochissimo alla sinistra di Puggioni che niente avrebbe potuto. Fiorentina ad un passo dal 2-0.

32′ Chiesa salta senza problemi Sala e va al tiro col mancino, conclusione deviata e pallone che termina in corner.

30′ Calcia Capezzi ma la sfera viene allontanata dalla difesa viola in fallo laterale. Non una grande esecuzione del centrocampista cresciuto nel vivaio della Fiorentina.

29′ Grande accelerazione di Zapata che supera Gaspar e si invola a sinistra venendo fermato da un fallo. Punizione per la Sampdoria sulla trequarti gigliata.

27′ Si è rialzato adesso il classe ’93 della Fiorentina che sembra poter riprendere la gara senza problemi.

26′ Problema fisico per Babacar che rimane a terra. L’attaccante viola sta ricevendo le cure mediche dello staff.

25′ A sprazzi l’inizio di gara di Saponara: il trequartista prova ad inserirsi nel contesto viola anche se è tutt’altro che brillante dopo i tanti problemi fisici.

23′ Biraghi avanza sulla sinistra e crossa debolmente, la difesa doriana allontana e sulla sfera giunge Veretout che calcia ma si vede ribattere il tiro da Capezzi.

22′ Prova a partire sulla destra Gaspar dopo un ottimo passaggio di Saponara, riesce a chiuderlo in fallo laterale Regini.

20′ La Fiorentina dopo l’immediato vantaggio adesso è più prudente e controlla bene la manovra della Sampdoria. Ben messa in campo la squadra di Pioli.

18′ Troppi i palloni persi da Sanchez, serve maggiore precisione in fase di disimpegno e lancio da parte del classe ’86 colombiano.

16′ Strinic va via a Gaspar e serve Ramirez, palla a rimorchio molto pericolosa del trequartista doriano: Biraghi riesce a spazzare via la minaccia.

15′ Ottimo l’inizio di gara di Babacar che ha già trovato la rete e sta mettendo in crisi i difensori doriani, costretti a commettere spesso fallo su di lui.

13′ Buona la circolazione di palla viola con i centrocampisti e i terzini, la Sampdoria appare invece in grande difficoltà quando deve uscire e costruire.

11′ Zapata prova a superare Pezzella in velocità ma l’argentino chiude alla grande e subisce anche fallo dall’attaccante colombiano della Sampdoria.

10′ A centrocampo Sanchez agisce da vero e proprio frangiflutti davanti alla difesa, mentre Saponara svaria parecchia da destra a sinistra cercando di innescare Babacar.

8′ Palla lunga di Regini a cercare Caprari, niente da fare per l’attaccante ex-Pescara, il pallone è troppo lungo e sfila sul fondo.

6′ Benassi ci prova ma il tentativo del centrocampista numero 24 viola è impreciso e l’azione della Fiorentina sfuma.

4′ Sampdoria tramortita dall’inizio tempestoso della Fiorentina: imprecisi e fuori fase i doriani in questi primissimi minuti.

3′ Saponara serve Babacar in profondità, l’attaccante viola ci prova col destro ma colpisce male e Puggioni recupera la sfera facilmente.

 2′ GOOOOOLLL DELLA FIORENTINA!! BABACAR! Assist di Benassi col mancino e il senegalese fulmina Puggioni col destro sul primo palo! 1-0! Vantaggio immediato! Non impeccabile il portiere doriano nell’occasione.

1′ Fiorentina che attaccherà verso la Curva Fiesole in questo primo tempo.

1′ Partiti! FORZA VIOLA!

Manca ormai pochissimo al fischio d’inizio di Fiorentina-Sampdoria, tutto pronto per l’avvio della gara al Franchi. Le squadre fanno il loro ingresso in campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

50 commenti

  1. Pensa che centrocampo sarebbe stato Borja, Vecino, Veretout, con Benassi Bassi in rosa…

  2. Ispettore Heinrich

    Devo dire che onestamente sotto il punto di vista del gioco forse stasera si è fatto un passo indietro(giocavamo con sei riserve bensì), però come temperamento, grinta e voglia di vincere al gruppo non si può dire nulla.
    Ed in ciò c è evidente la mano di Pioli: la squadra sa soffrire e raramente si disunisce(il contrario di quanto succedeva col portoghese); oltretutto, finalmente direi, siamo difronte al futuro capitano Viola, un centrocampista vero come non si vedeva da tempo in riva all Arno, un distacco difficilmente giocatore forte e carismatico, capace di scuotere e trascinare tutti, compagni e tifosi.
    Fratelli viola: servirà tempo e pazienza, ma la squadra in costruzione, con qualche indispensabile ritocco, è veramente interessante e si stanno gettando le basi per un gran bel futuro(nemmeno troppo lontano).
    Per il mio, il nostro godimento e per languori e ulcere altrui.
    F
    O
    R
    Z
    A

    V
    I
    O
    L
    A

    S
    E
    M
    P
    R
    E

  3. Luca63 ma quale Fiorentina2…ha fatto qualche cambio senza stravolgimenti…chissà se i capi storici della Fiesole (come dici te…) avranno gradito…

  4. Rimango della mia idea che prima di tutto va rinforzato il centrocampo dando a Pioli alternative plausibili ai tre titolari.Su Saponara vi ricrederete tutti, un po’ come su Veretout, Sportiello, Pezzella, Thereau etc… Olivera, Criatoforo e Sanchez sono forse gli unici che proprio non entrano nel contesto, dare via loro e prenderne 3 più funzionali sarà la vera priorità di Corvino/Freitas.

  5. Veretout è una Bestia ( che giocatore sé Pescato ) altro che vecino

  6. Luca 63..scusa..FV

  7. Che la Samp fosse più quadrata e rodata di noi lo si sapeva da inizio stagione. Loro hanno lo stesso tecnico e gli stessi giocatori dello scorso anno,tranne due/tre elementi nuovi. E comunque loro hanno giocato con otto undicesimi della formazione titolare e poi hanno inserito altri due dei titolari(Ramireze Torreira),gli mancava solo Quagliarella. Pioli ha messo dentro Babacar,Saponara,Sanchez,Gaspar e Dragowski,che sono delle riserve,ed ha poi inserito Hugo e Eysseric,che sono altre due riserve. Se la Samp può ambire al sesto posto e provare a prendere la Lazio al quinto,non mi sembra che siamo molto peggio di loro. Con un terzino migliore di Biraghi,che dovrà passare in panchina al posto di Olivera che sarà venduto,e un mediano più tonico e veloce di Badelj(che comunque adesso deve giocare perché Sanchez e Cristoforo sono più scarsi),oltre a Laurini,Simeone e Thereu,possiamo tranquillamente giocarciil posto in Europa league con Samp,Torino,Milan e Atalanta.

  8. Conviene di più puntare sul totale inserimento di Eysseric che perder tempo dietro a Saponara.

  9. La dea Eupalla ci ha aiutato, loro hanno colpito due legni, credo, però era scontato, visto che Giampaolo ha fatto entrare Torreira e Ramirez, mentre noi Hugo ed Eysseric.

  10. Saponara, detto anche “cerottino”, è la classica caricatura del giocatore di calcio!
    Liberiamocene in ogni modo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.