Fiorentina-Sousa: Quando l’informazione non è per tutti…

Con stupore apprendiamo che ACF Fiorentina in data odierna ha organizzato una conferenza stampa dell’allenatore della squadra viola, Paulo Sousa, riservata ai soli giornali. Malgrado le rassicurazioni passate da parte della Società viola, proseguono le reiterate mancanze di rispetto della dignità professionale degli iscritti all’Ordine. A pochi giorni dal debutto in Campionato, dove i gigliati saranno impegnati a Torino nell’importantissima partita contro la Juventus, ancora una volta da parte della ACF Fiorentina viene limitato l’accesso alle fonti (radio, TV e testate internet) non garantendo la pluralità dell’informazione. L’ennesima discriminazione tra i diversi operatori dell’informazione è, né più e né meno, una violazione del diritto di cronaca e una mancanza di rispetto per i tanti tifosi che si rivolgono a web, radio e TV per informarsi sulla squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Maledetto tablet. Le c vanno correttamente lette v. Domandavo: vi siete posti il quesito perche’ non vi hanno invitati?
    Sì e non esiste una ragione valida per avallare la loro scelta. Quello che c’è di buono è che anche alla Fiorentina hanno capito di aver fatto una cavolata. Redazione

  2. Ma ci siete posti la domanda perche’ non ci hanno invitato? Fatecelo sapere perche’ la grande stampacsi e voi no.

  3. ….. intanto ieri, per il “sondaggio” di Stadio, i tifosi viola erano contenti del mercato 😂😂😂😂 ….. sennò, oggi nn facevano entrare nemmeno loro

  4. Ormai vedete complotti ovunque regime Renziano, Dellavalliano ecc..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*