Questo sito contribuisce alla audience di

Nella contestazione del ‘Franchi’ la Fiorentina fa un’altra figuraccia e si fa rimontare dal Torino

Dopo la batosta di giovedì e tutte le polemiche che si sono susseguite dall’eliminazione dall’Europa League della Fiorentina, i viola tornano in campo, e lo fanno in campionato, ovvero l’unica competizione rimasta. Alle 20.45 al ‘Franchi’ arriva il Torino dell’ex Mihajlovic e la Fiorentina cerca 3 punti sia per sperare ancora nell’Europa League sia per ritrovare un minimo di serenità. Fiorentinanews.com seguirà l’evento con la consueta Diretta Testuale che potrete utilizzare anche per commentare la prestazione della Fiorentina. Aggiornate la pagina con F5 per seguire la cronaca. Al termine del match spazio a pagelle e interviste direttamente dal ‘Franchi’.

Fiorentina: Tatarusanu; Sanchez (Tomovic), Rodriguez, Astori; Chiesa, Badelj, Valero, Salcedo; Tello (Olivera), Saponara (Cristoforo); Kalinic.

94′: Finisce qui. La Fiorentina non vince neanche oggi ed esce tra i fischi del ‘Franchi’.

92′: Ljajic dalla distanza, Tatarusanu ci mette un rammendo.

90′: 4 minuti di recupero.

87′: Ultimo cambio per la Fiorentina, fuori Tello e dentro Olivera.

85′: Pareggio del Torino, ancora con Belotti. Fiorentina in bambola totale e il Torino ne ha approfittato.

83′: Torino che affonda senza problemi dalla parte di Tello dove lo spagnolo non recupera. Astori si arrabbia platealmente con Tello.

80′: Cambio nella Fiorentina, fuori Riccardo Saponara, che si becca pure un applauso convinto, e dentro Cristoforo.

76′: Baselli ci prova da fuori area, Tatarusanu para senza problemi.

75′: Cambio nella Fiorentina, il primo, fuori Sanchez e dentro Nenad Tomovic.

72′: Bene Saponara per Chiesa che in area cerca l’appoggio dietro ma non c’è nessuno ad approfittarne. Intanto problemi per Sanchez.

70′: Kalinic va giù in area di rigore dopo un contrasto con Moretti, palla in angolo.

68′: Ultimo cambio nel Torino, fuori Boye e dentro l’ex Fiorentina Ljajic.

65′: Gol del Torino. Palla che rimbalza da una testa all’altra in area di rigore con Moretti che dà la palla a Belotti che da due passi riapre la partita.

61′: Palla alta! Traversa e palla altissima.

60′: Rigore per il Torino. Salcedo sega senza un perché Boye in area.

57′: Cambio nel Torino, fuori il capitano Benassi e dentro Gustafson.

54′: Cross di Boye, puntuale intervento di Badelj che salva.

51′: Saponara ad un soffio dalla doppietta. Grande azione di Chiesa che dal fondo serve Saponara, tocco di destro e palla sul fondo di pochissimo.

48′: Imbucata di Saponara per Tello ma lo spagnolo è in fuorigioco e comunque Hart recupera prima che Tello ci possa arrivare.

45′: Inizia il secondo tempo con la Fiorentina in possesso palla mentre nel Torino c’è Rossettini al posto di Ajeti.

45+1: Finisce qui il primo tempo. Fiorentina meritatamente in vantaggio.

45′: 1 minuti di recupero, mentre il Torino va dalla bandierina.

42′: Ammonito Riccardo Saponara che era diffidato e dunque salterà la trasferta di Bergamo della Fiorentina.

41′: Tello prova su punizione, palla in Ferrovia.

38′: GOOOOLLL!!!!!! KALINIC!!!! Cross di Borja Valero e testa di Kalinic!

34′: Seconda ammonizione della gara sempre nel Torino. Giallo per capitan Benassi a centrocampo.

34′: Sponda di Kalinic per Saponara che palleggia e spara con il destro da fuori area, palla sul fondo non di molto.

33′: Fiorentina in contropiede con Tello che davanti a Hart incrocia, para il numero uno del Toro poi Kalinic da posizione defilata spara sul fondo.

32′: Intanto la Fiesole intona un coro contro Della Valle mentre il resto dello stadio fischia.

27′: Arriva il primo ammonito della gara, Lukic del Torino che nel cerchio di centrocampo stende Riccardo Saponara.

26′: Chiesa riparte, Benassi prova a fermarlo in tutti i modi senza riuscirci, palla larga per Tello che però di mancino non inquadra la porta.

23′: Torino vicino al pareggio. Cross di Boye, Belotti fa il velo e Benassi viene contrastato da Astori. Alla fine palla in angolo.

18′: Mancino da fuori area di Iago Falque, Astori si immola di testa e mette in angolo.

17′: Angolo di Borja Valero, testa di Sanchez, palla alta.

16′: Kalinic si mangia il raddoppio. Buco clamoroso di Ajeti che lascia campo libero per Kalinic che tira a colpo sicuro ma Hart riesce a deviare.

13′: Tiro di Boye da fuori area, para Tatarusanu.

10′: Fiorentina ancora in avanti, con Astori che serve Saponara che conquista l’angolo. Poi cross per Kalinic che mette fuori di poco.

8′: GOOOLLLL!!!!!!!!! SAPONARA!!! Tiro di Borja Valero, Hart respinge corto e Saponara insacca.

4′: Palla per Chiesa sul fronte mancino dell’attacco della Fiorentina, l’esterno si accentra e crossa basso per Kalinic, para senza problemi Hart.

2′: Tanti cori soprattutto contro Della Valle, mentre la Fiorentina si schiera con una nuova difesa a quattro con Sanchez e Salcedo sugli esterni.

2′: Torino subito in avanti, angolo conquistato da Iago Falque.

1′: Inizia la partita con il Torino in possesso palla. La Fiesole chiede ai giocatori di correre. Comunque, forza Viola!

Fiorentina che si presenta in campo con Tello al posto di Ilicic, infortunatosi in fase di riscaldamento.

Squadre in campo con uno stadio mezzo vuoto e già con i primi striscioni polemici. In Ferrovia: “Indegni della nostra passione. Tutti”, firmato Viesseux.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

109 commenti

  1. Antonino non ti curar di questi brocchi come Re leone e compagnia brutta, sono soliti cagare a zero sul loro capro espiatorio preferito anche quando la loro moglie libertina gli mette le corna col vu cumpra’ sotto casa. Tu hai ragione il resto e’ fuffa. SFV e FORZA DOUSA. Via i DV da Firenze

  2. Ma qualcuno ha promesso il diploma di esperto di calcio a chi critica Sousa qualsiasi cosa faccia? Stasera nessuno lo critica per aver fatto giocare Sanchez a terzino sinistro (migliore in campo) ma lo criticano per i cambi fatti senza nemmeno porsi il problema di chi era disponibile in panchina. Per la cronaca: Vecino squalificato, Bernardeschi e Ilicic infortunati. C’è chi avrebbe voluto Babacar, peccato che quando gioca non combina mai nulla di buono tranne così eccezionali!

  3. Quindi non sarebbe dovuto uscire Saponara (esausto) ma Valero. E chi sarebbe dovuto essere il subentrante? Immagino Cristoforo. Poi il cambio di Tello si sarebbe dovuto fare con Babacar? Se Sousa avesse fatto questi cambi (con Chiesa esausto) avremmo certamente perso la partita. Quindi Sousa ha fatto bene i cambi con le “risorse” disponibili in panchina. Non si fosse infortunato Sanchez (nettamente migliore in campo da terzino sinistro) non avremmo mai perso la partita!

  4. Quindi bisognava lasciare Saponara (che era esausto) in campo e togliere Valero per sostituirlo con ? (Cristoforo?). Poi bisognava togliere Tello per inserire Babacar. Cosa sarebbe successo con questi due cambi? Io credo che avremmo perso! Quindi ha fatto bene Sousa a fare i cambi che ha fatto. Se non si infortunava Sanchez (ha giocato terzino sinistro ed è stato nettamente il mil

  5. Che pena la Fiorentina. Ma soprattutto che pena quella specie di allenatore portoghese che ci costringe a fare queste figuracce. Pensate è rimasto come quello che gliel’ha vista a sua sorella fino al gol del Torino per fare le sostituzioni. E cosa ti combina? Toglie a Saponara e lascia in campo un penoso Borja Valero. E ancora. Tiene in campo un evanescente e scarso Tello fino al gol del Torino e anzichè far giocare Babacar ti fa giocare Olivera. Insomma questo portoghese fa sempre delle sostituzioni che ti lasciano senza parole. E’ scarso. E quello sciocco di Corvino osa dire che fino a giugno dobbiamo tenere Paulo Sousa. Ciò significa che noi abbiamo finito di vincere e di sognare. Ogni partita ci imbottiranno di gol. Abbiamo una difesa e un portiere che fanno acqua da tutte le parti. E a centrocampo abbiamo due giocatori spenti quali Borja Valero e Badelj. E Paulo Sousa continua a farli giocare. E i risultati si vedono!

  6. Manca onestà mentale tra la tifoseria e questo non è bene per la squadra. Ma che cavolo c’entra Sousa se la squadra stava giocando bene per un’ora dove meritava almeno 4 goals di scarto??? Al primo errore si paga carissimo e poi la squadra sbanda in modo pazzesco. Astori, in occasione del loro pareggio, ha letteralmente dimenticato Belotti e questo è gravissimo. Qualcuno parla delle sostituzioni senza però dire chi avrebbe dovuto subentrare. Basta cercare Capri espiatori nelle stanze sbagliate!!!!!

  7. E bravi fischiate pure cosi’ gli arbitri si sentono legittimati a negare due rigori clamorosi.Come si fa a non vedere quello su Chiesa che e’ stato abbracciato in due tempi? Anche stasera comunque Sousa ha dimostrato di essere un’asino.Quanti gol dovremmo fare per sentirci tranquilli?

  8. Liberiamoci dai fratelli monozidioti

    Bravo duca! Concordo.

  9. Cristoforo per Saponara mi ha riportato ai tempi di Bigica per Rui Costa…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*