Fiorentina, un azzardo chiamato progetto

Sousa Barcellona 5

Si è da poco chiuso il calciomercato e su la Repubblica si comincia ad analizzare la nuova Fiorentina quella che arriva dopo tre stagioni molto importanti e che, a detta dei Della Valle, proverà a mantenere invariati gli obiettivi. Ma andando più a fondo e analizzando la rosa che il mercato ha regalato a Sousa ci si rende conto che questo progetto è un’ipotesi o per meglio dire un azzardo. Sì perché la Fiorentina durante l’estate ha pensato principalmente (per non dire esclusivamente) solo al bilancio e la riduzione del monte ingaggi è stata l’unica vittoria della dirigenza viola. Il dato più sconcertante è che dopo l’italianizzazione annunciata da Andrea Della Valle la Fiorentina si ritrova in rosa SEI italiani contro i DODICI della passata stagione. In casa viola si è pensato al bilancio con l’input arrivato da molto in alto di tagliare drasticamente il monte ingaggi e le spese della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Anche il ponte sullo stretto è un progetto…da 50 anni!!!

  2. Se la società dovesse dire “Tifosi (e non clienti) abbiamo in mente di costruire una squadra basata su giovani giocatori possibilmente cresciuti ed usciti dal nostro vivaio perché conoscono il tifoso fiorentino e sanno cosa significa Fiorentina per un tifoso, con l’aggiunta di qualche innesto di QUALITÀ da fuori”…

    Ecco per fare questo ci vorrà tempo e pazienza ed io da tifoso sono disposto ad aspettare e sostenere i ragazzi ma il problema è che questi cambiano idea e prog€tto ogni giorno!
    Non hanno idee chiare alla lunga!
    Vivono alla giornata!

    Se la società l’anno prossimo dovesse ripartire da BABACAR,BERNARDESCHI,FAZZI, CAPEZZI,VECINO,DIAKHATÈ,VENUTI e LEZZERINI con l’aggiunta di 3-4 innesti di qualità più quelli già forti in Rosa per me va benissimo!

    Ma dimostrino di essere tutti sulla stessa linea ed idee chiare!

  3. Possiamo scrivere fino a domani mattina ragazzi…ma il concetto rimane lo stesso…CHE PROGETTO HANNO IN MENTE I DV?
    Il Torino ha un progetto basato sui giovani possibilmente Italiani con conti in regola mentre il Napoli un progetto basato su giocatori discreti-forti (ma non campioni) con conti in regola…

    Noi?
    Conti in regola ok ma non si capisce il progetto sportivo visto che la squadra è incompleta (a Napoli in difesa per esempio hanno Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Henrique, Albiol, Chiriches, Maggio, Strinic e Zuniga)…
    È possibile essere contanti in difesa?

    UN PROGETTO SERIO-IMPORTANTE è quello che avevano iniziato ahimè i gobbi di *****…

    1) Stadio
    2) Squadra
    3) Vincere
    4) Rinnovamento squadra con giovani blindati
    5) Cittadella in costruzione a partire dal 2016 o 2017 (con tanto di NUOVO Centro Sportivo)

    Fortunatamente hanno toppato con il punto 4…visto che cedere TEVEZ,PIRLO e VIDAL tutti insieme è stato un errore da veri incompetenti!

    Ma almeno loro hanno un progetto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*