Firenze abbraccia la Fiorentina

Allenamento a porte aperte tifosi

Non è un atto di perdono, è un atto per ritrovare la sintonia, dimenticare Roma e ripartire verso una rincorsa che sarà difficile ma che potrebbe anche essere ricca di soddisfazioni. La Fiorentina accantona l’eliminazione in Europa League e la pesante batosta dell’Olimpico facendosi abbracciare dal proprio pubblico in una seduta di allenamento aperta ai tifosi. La tribuna coperta aperta alla gente permetterà di esserci nonostante le condizioni meteorologiche siano tutt’altro che invitanti e, di questo siamo sicuri, in molti risponderanno all’appello partito dal club viola, così com’è sempre successo in occasioni analoghe. 14.50, è questo l’orario dell’apertura dei cancelli: tutto è pronto per un bagno di folla rigenerante per Sousa e i suoi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Numericamente ha ragione rog abbiamo 26 giocatori il problema è che non sono all altezza dei titolari…bisogna puntare su seconde linee giovani e quasi impossibile trovare un giocatore a 26/27 anni forte che venga a fare panca alla fiorentina poi non scherziamo non abbiamo un giocatore che sia un fenomeno… unico forte e borja valero… Berna Buona corsa ma i paragoni con altri 10 viola non ci stanno… I vari Rui costa edmundo mutu per non parlare poi di Antonioni e Baggio sono un altro pianeta…

  2. Ora più che mai c’è bisogno del massimo sostegno da parte dei tifosi!
    Bisogna combattere fino alla fine per ottenere il massimo possibile.
    Forza Viola!!!

  3. Giusto farlo ma i tifosi viola sono e saranno sempre vicino alla squadra perché non c’è l’hanno con la squadra e l’allenatore perché hanno fatto fino ad ora il massimo tolto forse l’episodi di coppa Italia, ma con alcuni dirigenti vedi non ultimo il sig. Rogg che con le dichiarazioni che questa rosa è completa non fa che prenderci ancora più per il …………………

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*