Firenze blinda Mati ed Alonso

La Fiorentina si sta occupando di rinnovi e buone notizie giungono sui fronti Mati Fernandez ed Alonso. Per il primo dovrebbe essere fatta la firma su un nuovo accordo con scadenza 2018, più opzione per un anno successivo. Le indiscrezioni che arrivano dal Cile vanno proprio in questo senso. Per l’esterno spagnolo presto dovrebbe arrivare l’annuncio del rinnovo per cinque anni (La Gazzetta dello Sport lo ribadisce stamani). L’incontro avvenuto a Genova tra i dirigenti e il padre-procuratore del calciatore ex Bolton e Sunderland dovrebbe aver dato i propri frutti. Si tratta di due elementi davvero importanti all’interno della rosa della Fiorentina e di due giocatori che hanno tenuto un rendimento molto alto quando sono stati chiamati in causa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. io ero uno di quelli che non riusciva a capire come potesse alonso giocare in serie a con quei piedi a roncola (non riusciva a fare gli stop piu’ elementari…),anche se gli riconoscevo enormi doti atletiche (mi ha sempre ricordato michele serena per la facilità di corsa e per il fatto di non essere mai affannato in campo).
    felice di essermi sbagliato alla grande!
    evidentemente è un ragazzo che si allena bene e lavora molto per migliorare.
    già oggi vedo pochi terzini in europa con le sue qualità

  2. All’inizio non era granchè e infatti tutti testimoniano la grande crescita avuta prima con Montella e poi con Souza. I grandi intenditori che oggi saccentano “io l’avevo detto” fanno ridere. Anziche tifosi da tastiera sono allenatori da corriere dei piccoli

  3. Il bello che Alonso… la maggior parte dei tifosi da tastiera lo infamava a prescindere!!!!

  4. Bene così.

  5. Finalmente si vede un cambio di atteggiamento per i rinnovi. Gli sbagli fatti nel passato evidentemente hanno insegnato qualcosa ed i rischi corsi lo scorso anno (calcistico) con Baba e Berna hanno stimolato cambi di passo che sembra diano i frutti. Alonso più di Mati oggi è insostituibile nel gioco di Sousa ed ha trovato un rendimento ed una costanza inpensabili gli scorsi anni. Ma anche Mati può dare, e da, un contributo importante quando entra, per cui ottima notizia. Questa è la pasta, a gennaio ci vuole la salsa, di quella buona, però.

  6. Benissimo!

  7. Signori, oggi come oggi ALONSO vale quanto DARMIAN.

  8. ciuccialabanana

    Bene, stringere e bloccare entrambi !!!SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*