Questo sito contribuisce alla audience di

Firenze ha trovato il suo vero Federico: Chiesa avverte Bernardeschi

L’anno scorso fu quello dei Fede, i Federico nati e sbocciati in casa viola e simboli della Fiorentina del futuro: erano entrambi la speranza per la rifondazione che doveva partire dopo l’addio di Sousa, artefice della loro affermazione. Bernardeschi però, a differenza di Chiesa (e anche con qualche anno da senior in più) ha scelto un’altra strada, più facile e più difficile allo stesso tempo: meno spazio ma più chance di vittoria finale. E mercoledì i due saranno di fronte, Chiesa sicuramente in campo, Bernardeschi forse dalla panchina, ma comunque avversari e, come scrive il Corriere Fiorentino, l’avvertimento il numero 25 gigliato l’ha già lanciato nei confronti del suo vecchio punto di riferimento: è lui il Federico di Firenze, rimasto l’unico dopo l’ultima estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Roberto non ci diciamo ca**ate…Non perdo tempo con chi difende gli indifendibili..DV GAME OVER…DENTRO CHIUNQUE…VA BENE ANCHE SUNDAS ! ! !

  2. A te, Luca 63, dico questo: quando un giocatore vuole andare via, non ci sono blindature o proprietà forti che tengano…i molti casi famosi che abbiamo visto in questo ultimo mercato, lo dimostrano, Neymar quello più eclatante; tu dici che i Della Valle sono menefreghisti, ma io direi, invece, attenti ad una spesa oculata, per mantenere i bilanci di una società sempre in pareggio, quindi tenere una società sana; diciamo che le entrate della società, non permettono di fare spese oltre certi limiti, quindi ingaggi che potrebbero, ma solo eccezionalmente, arrivare a 2 milioni e mezzo di euro, come era stato proposto a Bernardeschi. I Della Valle non spenderanno mai cifre a fondo perduto ed è normale che sia così, perchè nessuno si diverte a buttare via soldi, pensa a come una famiglia normale gestisce le sue risorse per arrivare a fine mese.

  3. Solo una nuova proprietà forte e ambiziosa potra’ blindare l’unico top player della Fiorentina del era DV…In passato solo giocatori sopra la media quali Cuadrado,Bernardeschi e Kali nic e forse Borja…Chiesa ha un livello di umiltà impareggiabile grazie alla quale e’ destinato a divenire un patrimonio per la Nazionale…Sarei felice di dire anche per la Viola per molte altre stagioni…Ma purtroppo visto il menefreghismo conclamato dei DV potrà succedere solo eventualmente con una nuova proprietà dagli attributi..Firenze che ama la Fiorentina si augura che tutto ciò possa accadere entro la prossima primavera…Ale’ Viola…Chiesa subito capitano !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*