Flachi: “Kuba e Kalinic sorprendenti. Ci sta di perdere a Napoli ma l’importante è non fare passi indietro”

Francesco Flachi, ex attaccante della Fiorentina, parla così a Panorama: “Scudetto? Quel che è certo è che ci sono giocatori molto competitivi e un allenatore davvero bravo. È riuscito a valorizzare anche quei giocatori che in passato hanno avuto meno spazio, li ha fatti sentire importanti. Ha creato un turn over funzionale, equilibrato e forte. Di certo se a gennaio la Fiorentina sarà ancora nelle zone alte la società dovrà intervenire sul mercato per qualche rinforzo. Błaszczykowski è un giocatore di qualità che mi piace molto. Anche Kalinic è forte, sono stati due ottimi acquisti. Sono i due acquisti che più mi hanno sorpreso. Ci può stare anche di perdere su un campo difficile come il San Paolo. L’importante è non fare passi indietro e gettare via quel che di buono è stato fatto finora. Si parla poco dei meriti della Fiorentina e troppo dei demeriti delle grandi ma il campionato di serie A è cambiato. C’è più equilibrio e può succedere di tutto, ci sono tante squadre che possono lottare fino in fondo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*