Questo sito contribuisce alla audience di

Fontana: “Diego Della Valle mi chiamava prima delle partite…”

L’ex centrocampista viola Gaetano Fontana commenta così il suo passato con la maglia gigliata e l’attualità in casa Fiorentina: “Avevo un grande feeling e un rapporto diretto con la proprietà. Quando Diego Della Valle si presentava alla squadra rimanevo ammaliato, era una persona dal quale avevo molto da imparare. Mi faceva molto piacere che era lui stesso a volte a chiamarmi per capire come stava la squadra. Per me significava tanto, era importantissima questa vicinanza. Ora non so cosa sia cambiato, ma ritengo che il loro supporto sia ancora presente. Questo amore per la squadra c’è sempre stato. Per la panchina del prossimo anno indicherei Di Francesco, il quale si avvicina al mio modo di fare calcio,  sarebbe la persona giusta per portare entusiasmo nell’ambiente. Ma anche Pioli o Di Biagio sono allenatori di estremo valore. Mi dispiace per Sousa, è un tecnico che fa proposte tattiche molto interessanti. Ma ci saranno comunque le condizioni per migliorare il progetto Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Spalletti….no pioli no difrancesco

  2. Che è successo, eh Calciopoli ha dissolto l’effetto alone del buon Diego, che si è ritirato a Minas Morgul piantando a Firenze la malapianta Cognigni, la Bocca di Sauron… questo è successo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*