Formazione ufficiale della Fiorentina: sorpresa in difesa, davanti confermati loro due

Diamanti Gilardino

Diamanti GilardinoEcco la formazione della Fiorentina che si appresta ad affrontare il Cagliari. In porta confermato Neto. Davanti a lui difesa a quattro con Tomovic che ha vinto il ballottaggio con Rosi. In mezzo Savic-Basanta. A centrocampo c’è Pizarro, con ai fianchi Badelj e Borja Valero. Come raccolto dalle indiscrezioni alla vigilia, Mohamed Salah sarà titolare, nonostante il turnover per gli altri ruoli offensivi. Accanto all’egiziano, infatti, giocheranno Alino Diamanti e Alberto Gilardino, chiamati a una grande prestazione per portare la viola ai 3 punti e avvicinare il terzo posto.

Questa la formazione ufficiale della Fiorentina (4-3-2-1): Neto; Tomovic, Savic, Basanta, Pasqual; Badelj, Pizarro, Borja Valero; Salah, Diamanti; Gilardino. All. Montella

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Guardiano del Faro

    questi giocatori più di questo non sanno dare… e allora fasciamoci la testa e diamo il ben servito a montella che vada dritto al napoli..

  2. Ora va bene la formazione…
    Ps. Toni è un grande,sono veramente felice per lui

  3. Mi raccomando facciamo resuscitare anche il Cagliari.

  4. Ora sembra che Montella abbia imparato la lezione, ma i punti persi per il troppo turn over non verranno più recuperati…non ci possiamo permettere dei grossi sconvolgimenti, perchè non abbiamo uomini di pari valore, semplice!!! …due, tre cambi, per far riposare le pedine fondamentali, ma la struttura non deve essere stravolta.

  5. Buona formazione. Forse gioca Tatarusano, così si vocifera sugli spalti. Netu si sta allenando ma forse lascerà il posto da titolare a Tatu. Comunque, con questo turnover moderato, la formazione è assai gagliarda e può agevolmente superare il Cagliari. Se vinciamo, mercoledì andremo a far festa a Torino, battendo per la seconda volta quest’anno la Juve sul loro campo. Forza FIORENTINA!

  6. GRANDE FORMAZIONE…..LA MIGLIORE POSSIBILE…..se si perde non diamo colpa a nessuno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*