Fornasier, lo ‘scippato ai viola’: “Arrivai a sedici anni a Manchester e Pogba…”

Due anni a Firenze, tra i 14 ed i 16, per Michele Fornasier prima che il Manchester United lo scippasse dal settore giovanile viola suscitando anche qualche polemica ed un ricorso, perso, da parte della Fiorentina. Oggi al Pescara, dopo quattro stagioni in Inghilterra, Fornasier al sito ufficiale di Gianluca Di Marzio ha raccontato parte di quella esperienza, da compagno di squadra tra l’altro di Pogba: “Ho passato 4 anni incredibili là. Dopo il primo anno, quando arrivai a 16 anni, mi sono ritrovato a dover imparare una nuova lingua e comunque mi sono dovuto adattare al loro mondo ed al loro tipo di calcio, ad una nuova cultura e modo di vedere le cose dentro e fuori dal campo. È sta un’esperienza importante e bella. Paul sapeva già cosa voleva dalla sua carriera ed era consapevole che sarebbe diventato uno dei più forti al mondo. Tra l’altro, è un ragazzo molto orgoglioso. Poi, beh, in campo era ed è un fenomeno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Certo che andandotene da Firenze hai creato un bel danno alla Fiorentina…fenomeno da baraccone, te e chi ti assiste.

  2. Certo è che hai fatto un carrierone andando via da Firenze!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*