Questo sito contribuisce alla audience di

FOTO: Rebic è già in Germania e per la Fiorentina non c’è neanche la minusvalenza

Il rapporto tra la Fiorentine a Ante Rebic è stato a dir poco strano: arrivato nel 2013 per circa 4,5 milioni dall’Hajduk Spalato, dopo un bel Mondiale Under 20, da attaccante in rampa di lancio e nel giro della nazionale maggiore, trovò pochissimo spazio con Montella, nonostante i problemi di Rossi e Gomez. La sua permanenza è durata di fatto per una stagione intera (la prima) e mezza (al primo anno di Sousa), poi tanti prestiti e poca fortuna; infine l’ennesimo ritorno a Firenze e la partenza verso Francoforte, dove il croato è già stato e dove rimarrà di fatto, il prestito con obbligo di riscatto a 4 milioni. Una cifra che, aldilà di tutto, soddisfa la società viola e non costringe a minusvalenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Anzi, mi correggo, poiché è stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto la plusvalenza sarà rilevata il prossimo anno e sarà di 4.

  2. Se davvero è stato venduto a 4 verrà rilevata una plusvalenza di 3,1.

  3. Per me lui è un bel rimpianto,ha avuto forse troppi infortuni ma i colpi li ha,ancora molto grezzi ma li ha…magari esploderà prima o poi,chissà…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*