Frecciatina danese. Ma stavolta i Della Valle hanno capito la lezione?

Diego e Andrea Della Valle e il presidente esecutivo Cognigni in tribuna. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sull’importanza di Giancarlo Antognoni per Firenze e la Fiorentina c’erano pochi dubbi e da anni ormai la questione si trascina avanti: finalmente però è apparsa una luce in fondo al tunnel e il ricongiungimento dei Della Valle con l’Unico Dieci è veramente ad un passo. E’ in atto in pratica un cambio di marcia della proprietà viola, che sta cercando di riavvicinarsi alla tradizione, alle radici gigliate. Ci aveva provato già con Martin Jorgensen ma il danese aveva cortesemente rifiutato, sottolineando la poca compatibilità con il ruolo propostogli (aspetto ribadito per altro anche ieri, con tanto di appello per quanto verrà offerto ad Antognoni). Frecciatine a parte però, i Della Valle sembrano indirizzati sulla strada giusta, sperando che la lezione sia stata finalmente recepita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. @Fradiavolo, se Antonio rientra nella Fiorentina, conoscendo il personaggio, non lo farà certamente per fare da parafulmine a qualcuno. Solo il fatto che tu, e altri, lo pensate è un offesa per lui. Io altri differenza di te, e di altri, che vi definite” anti DV” non sono pro FV; per la semplice ragione, che sono solo un tifoso della nostra amata squadra. Torno per un altro ritmo sulla storia, che tu conoscerai senz’altro, la nostra società ha, storicamente, vinto non tantissimo, e la maggior parte delle vittorie, sono concentrate tra la metà degli altri tramonti ’50 e la fine dei ’60. Qualcosa vorrà dire. O no? Ti ricordo che in questa stagione eguagliamo il record di presenze consecutive nelle coppe, anche questo risalente agli anni ’60. Detto ciò la domanda è:
    – i DV potevamo fare meglio di quanto hanno fatto? Probabilmente si, ma secondo me, vista la situazione non è così facile voce si crede. Ad majora.

  2. I’m Bored, qui l’unico illuso sei te che credi ancora a chi ti piglia per i fondelli ma contento te.

  3. Fradiavolo, hai ragione , via cigngni o niente . Il furbacchione di don Diego vorrebbe prenderti per il bavero. Povero illuso, ti accontenterà in tutto perché Antognoni non accetterà niente di meno di quanto tu suggerisci. È la Fiorentina finalmente vincerà

  4. Vedere Antognoni in Fiorentina è un piacere immenso ma se deve fare la figurina è meglio che non venga e purtroppo mi puzza un poco , non vorrei che ci sia lo zampino dell’astuto Don Diego nel far rientrare Antognoni in Fiorentina per cosi calmare la tifoseria .
    Se Antognoni deve rientrare il suo ruolo è presidente con pieni poteri .il gnigni può fare AD .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*