Freitas: “Normale che i tifosi siano insoddisfatti. Chiariremo la situazione Gonzalo”

Il direttore tecnico della Fiorentina, Carlos Freitas, a Mediaset parla così: “Le critiche vengono dall’esigenza dei tifosi verso questa maglia. Ogni partita rappresenta tantissimo per la città, ed è normale che ci sia stata insoddisfazione per tutti. Gonzalo Rodriguez è un giocatore della nostra rosa. Non è stata accettata l’offerta, ma abbiamo un rapporto quotidiano e ci sarà modo di chiarire la situazione. Per Sousa abbiamo una clausola a favore della Fiorentina, e una situazione che va condivisa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma chi è costui, ma cosa vuole dai tifosi viola che c’azzecca? Un “esperto di mercato” (o presunto tale) che non ha fatto arrivare nessun titolare a Firenze (gente come Oliveira, Milic possono giocare passabilmente in serie B) poi di fuori solo flop Dicks, Toledo e co. Ma cosa vuole da noi. Ma vattene, torna da dove sei venuti a noi non servi. Dicce che su Gonzalo ci sono margini di recupero, perchè lo decide lui^ Ah.ah.ah. che ridere, come se ci fidassimo delle parole di uno che conta quanto il due di picche. Da noi c’è un solo padrone e tanti lustrascarpe. Gonzalo andrà all’Inter e seconndo me farà proprio bene. Da noi non vincerebbe mi una maxzza.

  2. Freitas ancora hai il coraggio di prolungare il contratto a Paulo Sousa. Ma per favore, tu e i dirigenti non ci siete ancora convinti che il portoghese e” l’essenza della nullità’. Basta parlare ancora di Paulo Sousa l’artefice principale della umiliante disfatta della Viola con la Roma. E non dure mai più: delusione normale dei tifosi dopo una sconfitta. Ricorda che si possono perdere le partite ma non come e’ avvenuto con la Roma.

  3. Ma dopo Roma il Berna voleva apprezzamenti? Oebsi a giocare e a vincere con gli altri e ritorneranmo gli applausi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*