Freitas: “Vogliamo essere competitivi con tutti ovunque. Non so spiegare come mai non gioca Bernardeschi”

Il direttore sportivo della Fiorentina, Carlos Freitas
Il direttore sportivo della Fiorentina, Carlos Freitas

Il ds della Fiorentina Carlos Freitas parla così a Sky nel pregara di Paok Salonicco-Fiorentina: “Lavoriamo per presentare una squadra competitiva in qualsiasi partita e in qualsiasi Paese. L’undici di partenza sarà quello che dà più garanzie al mister. Ho una certa difficoltà a spiegare perché non gioca Bernardeschi perché io non sono il mister. Sul campo le scelte sue sono sue, a noi spetta quella dell’allenatore. Sousa ha pensato che non fosse il momento giusto per farlo esordire. Non abbiamo paura di questo stadio, resta sempre una partita di calcio. Sappiamo che troviamo un ambiente complicato, dove i tifosi di casa sosterranno la squadra per tutta la partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Gioca chi è nelle grazie di Sousa e siccome Ilivic rientra nelle due grazie forse è meglio che Berna chieda di essere ceduto per potere giocare e giocare nel suo ruolo come ha fatto Pepito Rossi.

  2. Se a voi spettano quelle sull’allenatore direi di cercarne un altro…

  3. Gioca chi merita e chi è pronto fisicamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*