Questo sito contribuisce alla audience di

Frey: “Si è parlato troppo di Sousa. Non ho detto che tifo per l’Inter, a Firenze c’è un pezzo di cuore”

Grande doppio ex, Sebastien Frey a Tmw ha introdotto i temi di Fiorentina-Inter: “Rimangono due squadre importanti. Il momento è particolare, sarà una partita con meno spettacolo del solito. Hanno bisogno di punti, dovranno sbilanciarsi per portare a casa la vittoria. Che è successo alla Fiorentina? Ci sono stati alti e bassi, quest’anno è stato un peccato. Però ci sono le basi per ripartire anche la prossima stagione, mi dispiace che si sia parlato tanto di Sousa. Si è discusso tanto dell’allenatore, questa situazione ha giocato contro. Non si fa altro che parlare di lui… tutto questo andava chiarito prima. La squadra doveva stare serena. Per chi tifo? Ad Inter Channel in settimana ho detto che l’Inter è stato il mio primo amore, la squadra che ha creduto in me. Ma a Firenze sono stato sei anni, una piazza che ho nel cuore. Non è facile. Spero che sia una bella partita e vinca la migliore. Non ho detto che tifo Inter. Tifo entrambe quando non giocano contro. A Firenze ho disputato sei anni stupendi, in una piazza favolosa. Maran a Firenze? La stagione scorsa ha fatto cose positive con il Chievo, e anche quest’anno, ma ultimamente vedo che la squadra è un po’ calata. Il Chievo ha fatto una prima parte importante, ora lo vedo un po’ giù e bisogna capire se l’allenatore ha ancora la sua squadra in mano. Maran però il calcio italiano lo conosce bene”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*